Grande Fratello, Asia Argento querelerà Filippo Contri

Asia Argento contro il Grande Fratello. L'attrice denuncerà Filippo colpevole di averla pubblicamente offesa.

Non si placano le polemiche contro il Grande Fratello. A mettere il reality nuovamente al centro della stampa nazionale ci pensa ora Asia Argento. L’attrice infatti annuncia che intraprenderà azioni legali contro un concorrente per averla pubblicamente offesa.

L’ Argento denuncia Filippo del Gf

Asia Argento ha annunciato con un tweet che denuncerà un concorrente del Gf Nip. La persona in questione è Filippo Contri, colpevole di aver arrecato delle offese all’attrice.

Qualche giorno fa Danilo, Matteo e Filippo stavano facendo una chiacchierata in giardino. Ad un certo punto del discorso Danilo dice di trovare una certa somiglianza tra Lucia Orlando e l’attrice figlia del re dell’horror italiano. Filippo, che con Lucia ha intrapreso una relazione amorosa, non si è però detto d’accordo, lasciandosi andare a dei commenti offensivi sull’Argento.

Advertisements

“Nooo, ha la faccia da z***a, peggio di un cane. E poi lei è Asia Argento perché Argento” sono state le parole che ha pronunciato il ragazzo.

L’attrice è stata messa al corrente di queste parole attraverso i commenti di alcuni suoi fan sui propri profili social. “Parlano così di me su Mediaset? Non posso saperlo, non ricevo i canali di Berlusconi da anni” è stato il suo primo commento in merito.

Dopodiché Asia ha replicato annunciando l’intenzione di intraprendere azioni legali. “Calunnie ogni giorno, piovono querele viepiù”. A poche ore da questo post ne è poi arrivato un altro che ha proprio l’aria di una conferma: “Querela numero 15“.

Asia a sostegno di Aida

Da quando ha pubblicamente parlato della violenza sessuale subita da Harvey Weinstein quando aveva vent’anni, Asia Argento è diventata un volto simbolo del movimento #MeToo, che lotta contro le molestie sulle donne.

Dopo gli episodi di bullismo nella casa del Grande Fratello alcune donne, indignate per quanto hanno visto, si sono direttamente appellate alla figlia di Dario Argento affinché intervenisse a difesa di Aida Nizar.

“Chiediamo ufficialmente ad @AsiaArgento di aiutarci in questa battaglia. Da vittima, Aida Nizar è passata a carnefice e, per far posto a teatrini, le è stata tolta la parola mentre si stava disperando in diretta. Ti prego”

Questo è l’appello che le è stato rivolto. L’attrice ha prontamente retweetato il post affinché questa protesta contro il reality di Canale 5 non rimanesse inascoltata.

Asia si è messa proprio a capo di un movimento per boicottare il Gf. “Non avrei mai pensato nella mia vita di dover combattere contro un programma insulso come il Grande Fratello, ma quando è troppo è troppo” ha annunciato sempre via Twitter.

Vedremo quindi se Mediaset deciderà di ascoltare le proteste dei milioni di italiani e chiudere il Gf o se la trasmissione proseguirà la sua indisturbata messa in onda.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Freeballing: la nuova tendenza di uscire senza slip

Nina Moric contro Favoloso “Se mi amavi non andavi al GF”

Leggi anche
  • pubblicità assorbenti nuvenia sangueLa pubblicità di assorbenti Nuvenia mostra il sangue mestruale: è polemica

    Nuvenia rompe il web con il suo nuovo spot con assorbenti sporchi di sangue. Il lavoro dell’azienda e del social media manager sta creando una nuova normalità, oltre i tabù.

  • cosa succede nella mente delle vittime di violenzaCosa succede alla mente di una vittima di violenza

    Per dare valore alle emozioni provate da una vittima di violenza è necessario riconoscere l’impatto mentale sulla mente della persona, che si trova sopraffatta.

  • giornata contro la violenza sulle donne perché è il 25 novembreGiornata contro la violenza sulle donne: ecco perché è il 25 novembre

    IL 25 novembre si celebra la giornata contro la violenza sulle donne: ecco la storia e l’origine.

  • 
    Loading...
  • differenza tra molestia e violenza sessualeDifferenza tra molestia e violenza sessuale: conoscere per difendersi

    Le molestie o violenze sessuali creano un carico emotivo difficile nella vittima che spesso non sa come uscire dalla situazione. Alcuni spunti su come agisce la legge.

Contents.media