Frangia: come capire se può starti bene

Il dettaglio più amato e odiato dalle donne, è proprio lei, la frangia. La frangia, al contrario di quanto si pensi, si sposa su ogni tipo di volto. Il problema non è tanto se sta bene o meno, ma come ci si percepisce davanti allo specchio.

C’è chi con la frangia si piace molto e chi proprio non ci si riesce a vedere.

Grazie a questo intramontabile dettaglio, è possibile camuffare alcune irregolarità del volto, donandogli così equilibrio e armonia. Esiste una frangia per ogni tipologia di viso, bisogna solo capire che tipo di viso si possiede e il gioco è fatto!
Che tipi di frangia esistono? Piena
Perfetta per tutte coloro che hanno una fronte sia spaziosa che poco spaziosa.

E’ particolarmente indicata per tutte quelle ragazze che hanno i capelli lisci e dritti, sia spessi che sottili. Il punto di forza di questa frangia è senza dubbio il volume. In virtù del suo effetto bombato, assottiglia i visi ovali e squadrati. E’ adatta quindi a tutte quelle ragazze che sono dotate di una mascella pronunciata e che hanno un viso quadrato o triangolare. Per lo styling, basterà applicare una crema modellante e, con l’aiuto di spazzola e phon, donargli la forma.

Laterale
Questo tipo di frangia sta bene su ogni tipo di viso e ogni tipo di taglio. Si adatta perfettamente a tutti i tipi di capello, lunghi, corti, mossi, ricci, lisci e chi più ne ha più ne metta. Questo tipo di frangia è molto semplice da tenere in ordine. Si può lasciare asciugare all’aria oppure modellare con prodotti per lo styling e il phon.
Irregolare
Anche questa frangia, si sposa bene con ogni tipo di volto, in particolar modo con quelli dotati di lineamenti irregolari. E’ l’ideale per visi allungati, rettangolari o a cuore poiché armonizza il viso, ma è sconsigliata a coloro che hanno i capelli ricci e troppo spessi, ma con capelli lisci, mossi e sottili sta benissimo. Facilissima da tenere in ordine, si può lasciar asciugare tranquillamente all’aria, oppure col phon, usando una crema modellante per i capelli.
Corta
Dona un’aria briosa e giovanile. Questa frangia, assottiglia i visi tondi e fa apparire più spaziosa una fronte poco ampia. Si mantiene facilmente in ordine applicando un gel o un po’ di lacca. E’ sconsigliata ai visi troppo piccoli. Fa al caso tuo se hai i capelli corti e facili da tenere in ordine.
Lunga con apertura centrale
Perfetta per far risaltare gli zigomi. Sta bene a volti ovali e rotondeggianti, ma è da evitare nella maniera più assoluta se si ha un viso quadrato. Questa frangia si mette in piega con estrema facilità, basta asciugarla con il phon e se si vuole un effetto più impostato, passarci sopra la piastra.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • talloni screpolatiTalloni screpolati: i migliori rimedi naturali

    I giusti rimedi naturali, come creme specifiche, permettono di trattare i talloni screpolati e avere piedi lisci e morbidi in modo sano.

  • piastra a vaporePiastra a vapore: i modelli migliori per capelli

    Con i migliori modelli e marchi di piastra a vapore è possibile ottenere una capigliatura lucente, setosa e morbida senza danni al cuoio capelluto.

  • Aurora RamazzottiCapelli bianchi, come li combatte Aurora Ramazzotti? I consigli

    Aurora Ramazzotti, nonostante la sua giovanissima età, ha mostrato i primi capelli bianchi. Ecco il suo consiglio per contrastarli.

  • Carla BruniCarla Bruni, la frangia da copiare per le over 50

    Il taglio di capelli con la frangia scelto da Carla Bruni è sicuramente fonte di grande ispirazione per le donne over 50.

Contentsads.com