Notizie.it logo

Per la donna – fitness: quali pantaloni scegliere?

pantaloni donna

Donna e fitness: qual è il miglior abbigliamento? La scelta di pantaloni e top per lo sport è importante.

Non si può puntare solo sul capo tecnico che non sia confortevole e nemmeno su quello comodo ma che non rispecchi i nostri gusti in termini di look.

L’ideale è di unire i tre aspetti – tecnico, di comfort ed estetico – per sentirsi a proprio agio, in qualsiasi disciplina e in qualsiasi condizione. La scelta del brand non deve essere lasciata al caso, perché non tutti i marchi pongono la stessa attenzione a questi tre “pilastri” dell’abbigliamento per il fitness.

I pantaloni di Nike per la donna sportiva

Per la donna che corre al parco o in pista o che pratica sport in palestra, la linea di pantaloni per il fitness della donna di Nike offre moltissimo.

Come i Nike Sportswear Tech Fleece, ai quali calza alla perfezione la definizione di “top del design urbano funzionale”. Il tessuto (69% cotone) è leggero e traspirante, con un fit affusolato, appositamente pensato per seguire tutti i movimenti della donna estremamente dinamica. Una fascia elastica in vita è ulteriormente “aggiustabile”, grazie a dei laccetti. Gli orli a costine mantengono i pantaloni in posizione anche nelle condizioni più estreme. Sono disponibili nel colore grigio, bianco o in quello nero.

La donna sportiva che invece sia alla ricerca di un pantalone più espressamente dedicato al running, punterà al leggins donna Nike Air. Si tratta di un modello molto particolare, che, oltre che per il design aderente, si fa notare per una vita alta, in morbido jersey elasticizzato (57% cotone, 32% poliestere e 11% spandex), massimamente confortevole e con un’ampia libertà di movimento.

Freddy e il fitness per lei

Nel catalogo Freddy si possono ammirare diversi modelli, da quelli con vestibilità regular, a quelli più aderenti, passando per l’oversize.

Tra i pantaloni fitness per donna, un modello particolarmente affascinante è lo skinny in cotone melangé, della collezione Basic Cotton. Aderenti, in cotone 100%, brushed fleece, risultano particolarmente adatti allo sport all’aria aperta come a quello in palestra. Indossarli sarà un piacere, grazie al cotone naturale e alla vita in costina, regolabile grazie alla coulisse. Dispongono di due tasche anteriori, che si possono chiudere con una zip, e un taschino interno sul retro. Questi pantaloni, di colore grigio chiaro, sono resi particolarmente accattivanti, grazie ad una stampa nera che accompagna la parte superiore della gamba destra.

Chi sia, invece, alla ricerca di un pantalone più ampio, senza esagerazioni, troverà di suo gradimento il regular fit sempre della collezione Basic Cotton, anche in questo caso in cotone naturale al 100%, brushed fleece. Le tasche anteriori sono interne, mentre il taschino posteriore è applicato. La vestibilità regular è completata dal fondo con polsino in costina.

Puma: tecnica e design per la donna dinamica

Il marchio Puma è una certezza nel mondo dell’abbigliamento sportivo da decenni. E lo dimostra con i suoi tight Explosive Heather in 7/8, dalla vestibilità avvolgente, un fit maggiore garantito dalla coulisse esterna e dalla vita con power mesh. Per i piccoli oggetti da avere sempre con sé, il tight è provvisto di due tasche applicate anteriori e di un interna sul retro.

Ma Puma è anche e soprattutto tendenza: basta guardare alla collezione Fenty Puma, i cui pezzi sono tutti disegnati da Rihanna. Come i pantaloni da tuta in stile rétro, caratterizzati da un motivo a scacchi all’altezza della vita e pannelli dai colori vivaci sui lati. Il simbolo Ying e Yang è posizionato sulla gamba sinistra, accompagnato dalla scritta “Slippery When Wet”. Il fit del pantalone è aderente e affusolato, mentre il tessuto è all’80% cotone.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche