Chi è Engin Ozturk: tutto sul protagonista di 50m2

Dalla carriera militare alla passione per la recitazione: la carriera e tutte le curiosità sull'attore turco Engin Ozturk.

Il successo internazionale dell’attore turco Engin Ozturk è arrivato con la serie tv originale Netflix The Protector. Nel 2021 è protagonista di una nuova serie crime intitolata 50m2, nella quale vestirà i panni di un sicario che vuole scoprire il suo passato dopo aver perso la memoria.

Engin Ozturk chi è

L’attore Engin Ozturk è nato nella città di Eskişehir, nel nord ovest della Turchia da padre di origini bulgare e madre turco-romeliana. Studia e si laurea presso l’università della propria città natale, la Scuola Superiore Anatoliana. In seguito deciderà di intraprendere la carriera militare proprio come il padre, che era cadetto di aviazione nell’esercito nazionale. Ozturk quindi entra nelle forze armate turche, il TSK, ma nel 2006 deve abbandonare la carriera a causa dell’incompatibilità con il servizio militare.

Engin decide quindi di cambiare completamente direzione, indirizzandosi verso il settore dello spettacolo e della recitazione. Con grande impegno si butta a capofitto in questa nuova avventura e nel 2010 esordisce con la serie tv turca intitolata Fatmagül’ün Suçu Ne?, che si prolungherà fino al 2012. L’ascesa al successo è inziata per l’attore turco, soprattutto in patria: farà parte del cast di altre serie tv nazionali, tra le quali Behzat Ç.

Bir Ankara Polisiyesi, Yüksek Sosyete e Hayat Yolunda.

A livello internazionale la notorietà dell’attore esplode soprattutto con la seconda stagione della serie tv turca creata da Binnur Karaevli The Protector. Nella serie fantasy, una produzione originale Netflix, Engin Ozturk veste i panni di Levent, fratello maggiore del protagonista Hakan Demir creduto inizialmente morto.

50m2

Considerata una tra le più interessanti uscite su Netflix dei primi mesi del 2021, è in onda una nuova serie tv che vede come protagonista l’affascinante e talentuoso attore turco. Si tratta di 50m2, un crime-comedy di cui è disponibile per ora la prima stagione formata da ben otto episodi da circa cinquanta minuti ognuno. Il protagonista è il sicario di un boss mafioso, Golge, interpretato proprio da Engin Ozturk. Golge ha vissuto sin da giovane con il boss, dopo esser diventato orfano e aver dimenticato quasi tutto della sua infanzia. Divorato dai dubbi sulla sua vera identità del passato, il sicario interpretato da Ozturk decide di sfuggire al boss e nascondersi in un piccolo quartiere dove viene scambiato per il figlio di un sarto da poco deceduto.

engin ozturk

Vita privata e curiosità

Non si hanno ancora molte informazioni sull’attore Engin Ozturk, ma dal suo profilo Instagram si può ipotizzare il suo amore per i viaggi e per gli animali. In molte foto infatti appare con gatti e cani, che si ipotizza siano i suoi animali domestici. Contornato dalla famiglia e dagli amici e sempre sorridente, la bellezza dell’est dell’attore turco risalta nei suoi sorrisi smaglianti e nei suoi look alla moda.

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Joana Lemos, tutto sulla futura moglie di Lapo Elkann

Cos’è l’app Kuaishou: tutto sulla rivale di TikTok

Leggi anche
  • Giorgia Soleri chi èChi è Giorgia Soleri: tutto sulla modella e influencer

    Modella, influencer e fidanzata del frontman della rock band italiana del momento: chi è Giorgia Soleri e cosa sappiamo su di lei.

  • Chi era Turi FerroChi era Turi Ferro: tutto sull’attore italiano

    Amante della letteratura siciliana, Turi Ferro ha fatto di tutto per portare a teatro le opere di Verga, Pirandello e molti altri.

  • Yole Signorelli chi èChi è Yole Signorelli: biografia e carriera di “Fumettibrutti”

    Chi è Yole Signorelli, la fumettista transessuale che attraverso i propri disegni in cui racconta le proprie esperienze, ha conquistato il web.

  • a napoli non piove mai tramaA Napoli non piove mai: trama e cast del film di Sergio Assisi

    La trama e i dettagli sulla commedia diretta da Sergio Assisi intitolata “A Napoli non piove mai”.

Contents.media