Chi è Edwige Fenech: tutto sull’attrice e produttrice

Chi è l'attrice Edwige Fenech, sex symbol del cinema anni '70, conduttrice negli anni '80 e oggi nonna felice di Asia.

Edwige Fenech è un’attrice, produttrice e conduttrice, famosa soprattutto dagli anni Sessanta agli Ottanta. Diventa una vera e propria icona sexy grazie ai film interpretati durante la sua giovinezza. Recentemente è ritornata a fare l’attrice, recitando nella serie tv “È arrivata la felicità”.

Edwige Fenech

L’attrice Edwige Fenech è nata il 24 dicembre del 1948 ad Annaba, in Algeria che allora era una colonia francese.

Il padre però aveva origini maltesi e la madre era siciliana: i due divorziano quando Edwige era ancora una bambina. Si trasferisce così a Nizza insieme alla madre e qui inizia la sua carriera con un concorso di bellezza, “Lady France”, che la vedrà vittoriosa. In questo contesto viene notata da un talent scout che la ingaggia per il ruolo da protagonista nel film “Samoa, regina della giungla”. Proprio per girare questo film, la Fenech si traferisce in Italia dove lavorerà anche con Franco Franchi e Ciccio Ingrassia per i film “Don Franco e don Ciccio nell’anno della contestazione” e “Satiricosissimo”.

Negli anni ’70 inizia a recitare in film del genere giallo erotico e poi della commedia sexy con tutti i suoi sottogeneri. Proprio in questo periodo Edwige Fenech diventa una vera e propria icona sexy, posando anche nuda per la rivista “Playboy”. Negli anni ’80 partecipa invece a vari programmi televisivi, ad esempio “Ric e Gian folies” e “Bene, bravi, bis”. Verso la metà degli anni ’80 inizia anche la sua carriera da conduttrice in televisione con i programmi “Sotto le stelle”; “Immagina” ;”Carnevale” e soprattutto “Domenica In”.

Nel 1991 presenta il Festival di Sanremo, affiancando Andrea Occhipinti.

Negli anni ’90 invece fonda la società “Immagine e cinema”, iniziando ad occuparsi di produzione televisiva e cinematografica. Produce ad esempio la serie televisiva “Il coraggio di Anna”. In anni più recenti, nel 2007, ritorna a recitare per un cameo in “Hostel” di Quentin Tarantino. Ritorna poi in televisione nel 2015 con la serie tv “È arrivata la felicità”.

Vita privata

La Fenech ha avuto una lunga relazione, di ben 11 anni, con il regista e sceneggiatore Luciano Martino. In seguito invece si è legata a Luca Cordero di Montezemolo, politico e imprenditore italiano. Edwige Fenech ha un solo figlio, Edwin, la cui paternità non è mai stata accertata. In un primo momento però l’attrice attribuisce la paternità del figlio all’attore Fabio Testi, smentendo poi tutto. L’attrice ha dichiarato in un’intervista:

Ho un figlio. È sposato e dico sempre che di figli ne ho due, perché considero sua moglie un’altra figlia. Sono nonna di una bambina di tre anni, è la mia felicità: Edwin fa il manager a New York, prima viveva in Cina. Corro da un aereo all’altro. Essere nonne è bello, le donne non devono avere paura dell’età.

Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Ricky Martin: tutto sul cantante portoricano

Antonio Cassano fuori da Tiki Taka: la scelta di Mediaset

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.