Come scaricare le foto dal cellulare sul pc

Al giorno d’oggi, sempre più spesso le foto vengono scattate con il cellulare, sia che si tratti di un modello tradizionale che di uno smartphone, piuttosto che con la macchinetta fotografica. Arriva il momento in cui la memoria è piena, o semplicemente se ne vorrebbe stampare qualcuna scaricandole sul pc.

Le modalità per fare questa operazione sono molteplici, e dipendono anche dal tipo di modello di cellulare che si possiede, e dalla dotazione accessoria di cui ci si è forniti.

Il modo più semplice e immediato consiste nel collegare il device al pc tramite il cavo USB che sovente viene venduto insieme al cellulare stesso, o che si può facilmente trovare in commercio. Il dispositivo viene visualizzato come fosse un disco esterno, e i files possono essere prelevati e copiati in una cartella a piacere.

Advertisements

Ci sono invece cellulari che hanno la cosiddetta scheda microSD: si tratta di una piccola scheda di memoria che può essere letta dal pc. Infine, si può usare la modalità Bluetooth, o i servizi Cloud, se si hanno salvato le foto in uno spazio virtuale.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Quando i social network diventano ossessione

Gadget tecnologico anti aggressione

Leggi anche
  • libri da leggere e regalare a NataleLibri da leggere e regalare a Natale: quali sono e i migliori

    In cerca di un nuovo libro giallo da leggere? Qui di seguito la lista completa dei migliori, magari da regalare anche a Natale.

  • black friday regole per risparmiareBlack friday: regole e consigli per risparmiare veramente

    Farete nuovi acquisti in vista del black friday? Se la risposta è sì, seguite queste semplici regole per risparmiare davvero.

  • libri per l'autunnoLibri per l’autunno: i must da acquistare

    I libri per l’autunno sono pronti a soddisfare i gusti di tutti i lettori.

  • 
    Loading...
  • libriNovità libri Amazon: le ultime uscite della stagione

    Dal thriller all’avventura, ecco tutti i libri da leggere prossimamente.

Contents.media