Come diventare assistente terra Alitalia

Diventare assistente terra Alitalia o hostess di terra necessita di due prerequisiti: la passione e l’esperienza. Diventare assistente terra Alitalia significa occuparsi del comfort dei passeggeri e della clientela durante l’esperienza a contatto con l’azienda. Per questo per Diventare assistente terra Alitalia occorre anche avere un bell’aspetto e una faccia simpatica.

Inoltre per Diventare assistente terra Alitalia occorre avere un’età compresa tra i 22 e i 30 anni per iniziare, una vista di 10/10 con correzioni ammesse e un’altezza minima di 1.65m per le donne e 1.70m per gli uomini. Altri requisiti richiesti per Diventare assistente terra Alitalia è di avere almeno un diploma di scuola media superiore, conoscere benissimo l’inglese – meglio se sai anche un’altra lingua – ed essere dei buoni nuotatori in caso di emergenza.

L’ultimo requisito importante per Diventare assistente terra Alitalia è frequentare un corso di formazione dell’azienda che in genere è gratuito o si viene pagati per farlo come fosse un tirocinio.

Scritto da Caterina Nepi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tisane proprietà rilassanti in allattamento

Olio essenziale biologico anti rughe

Leggi anche
  • default featured image 1200x900Fabrizio Corona, incidente stradale sull’A1: “Bene, ma non benissimo”

    Fabrizio Corona, incidente stradale sull’A1 con la fidanzata Sara Barbieri: come stanno?

  • blue mondayBlue Monday: come sopravvivere al giorno più triste dell’anno

    Il Blue Monday è stato definito il giorno più triste dell’anno. Scopri che cos’è, perché siamo tutti giù di morale e come fare per difendersi!

  • plastica monouso divieto 14 gennaioPlastica monouso vietata dal 14 gennaio 2022: cosa verrà eliminato

    A partire dal 14 gennaio 2022 la plastica monouso sarà vietata per legge: una decisione presa per tutelare non solo l’ambiente, ma anche la salute.

  • barbie ida b wellsIda B. Wells diventa una Barbie per “Inspiring Women”

    La Mattel dedica una delle sue Barbie del progetto “Inspiring Women” ad Ida B. Wells. Ecco chi era l’attivista afroamericana.

Contents.media