Notizie.it logo

Chi è Cicciolina: cosa fa oggi l’attrice

Cicciolina

Ilona Staller è una delle più famose attrici porno del panorama italiano e internazionale. Ex deputata, venne accusata di aver rapito suo figlio.

Cicciolina è tornata a infiammare la curiosità del pubblico televisivo grazie alla sua ospitata da Barbara D’Urso per difendere il figlio dalle recenti accuse di possesso e spaccio di droga. Ecco chi è e perché è famosa l’ex deputata Ilona Staller.

Chi è Cicciolina?

Per moltissimi italiani di mezza età Ilona Staller, in arte Cicciolina, è una delle icone erotiche intorno alle quali si è costruita la sessualità di diverse generazioni.

Ungherese di nascita e classe 1951, Ilona Staller è arrivata in Italia giovanissima, lasciando in Ungheria il progetto di diventare ostetrica seguendo le orme della madre. Nel nostro paese Ilona cominciò una carriera che la portò a passare con grande successo dalla radio al cinema porno grazie alla mediazione e alla direzione di Riccardo Schicchi, l’uomo che può essere considerato il suo pigmalione.

Il soprannome Cicciolina, che avrebbe seguito la Staller per l’interezza della sua carriera, fu attribuito all’attrice durante il suo lavoro di conduttrice radiofonica per l’emittente Radioluna.

All’epoca Ilona, insieme a Schicci, conduceva il programma sexy Voulez-vous coucher avec moi.

Tra il finire degli anni Settanta e l’intero decennio degli Ottanta Ilona Staller si costruì una fama enorme in qualità di performer. Fu anche la prima donna a esibirsi in un nudo integrale in un locale pubblico (una discoteca di Roma).

Tra il 1983 e il 1991 la Staller gira diversi film porno e fondò, sempre insieme a Schicci, l’agenzia Diva Futura che aveva come finalità la “scoperta” di nuove attrici porno. Diva Futura fece muovere i primi passi nel mondo del porno a Moana Pozzi e Barbarella.

Proprio con Moana Ilona Staller fondò il Partito dell’Amore (di cui faceva parte anche l’onnipresente Schicci) ma non riuscì ad arrivare in parlamento, impresa che le era riuscita nel 1987 con il Partito Radicale.

Il matrimonio con Jeff Koons

Non sono in molti a saperlo ma nel 1991 Cicciolina sposò lo scultore avanguardista statunitense Jeff Koons, che vide in Ilona la propria musa ispiratrice.

A lei vennero dedicate opere famosissime di Koons come Made in Heaven.

Dal matrimonio con l’artista nacque il figlio Ludwig Maximillian Koons, recentemente salito all’onore delle cronache per essere stato trovato in possesso di un grammo di eroina e di un bilancino di precisione.

Il giovane è stato tratto in arresto mentre si trovava in un appartamento di Roma Nord intestato alla madre. Ludwig ha affermato di non sapere perché il bilancino e l’eroina si trovassero in casa sua e ieri ha partecipato insieme a sua madre a Pomeriggio 5 proprio per ribadire la propria innocenza e spiegare la propria posizione rispetto alle accuse.

Ilona Staller è molto legata a suo figlio: per ottenerne la custodia ha lottato con tutte le proprie forze, arrivando a rapirlo mentre si trovava negli Stati Uniti per portarlo in Italia contro la volontà del padre.

Dopo essere stata condannata a otto mesi di reclusione e poi assolta dalle accuse, Ilona ha mantenuto la custodia di Ludwig e non è stata tenuta a pagare il risarcimento milionario chiesto dal marito a seguito del rapimento del bambino.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche