Notizie.it logo

Astinenza sessuale femminile: cosa succede se non si fa sesso da tempo

Astinenza sessuale femminile

L'astinenza sessuale femminile è dannosa per il corpo e per la mente: ecco quali problemi comporta e come correre ai ripari.

L’astinenza sessuale femminile provoca una serie di conseguenze fisiche e psicologiche a cui, per una sorta di tabù di genere, non si dà mai tanto peso o tanto spazio. La mancanza di un’attività sessuale appagante peggiora sensibilmente la qualità della vita di una donna e, anche ricominciare, dopo un periodo di “messa in pausa” può essere difficoltoso. È possibile correre ai ripari anche in mancanza di un partner?

Astinenza sessuale femminile: ancora tabù

Del desiderio sessuale delle donne si parla ancora molto poco perché, anche nella cultura occidentale, è diffusa l’idea che il genere femminile abbia altre necessità più impellenti di quelle sessuali e che, in linea generale, il sesso interessi alle donne meno che agli uomini.

Si tratta in realtà di un pregiudizio culturale, che affonda le sue radici nell’idea della donna – angelo, della donna – vergine e al massimo della donna – madre, il cui unico interesse nei confronti del sesso dovrebbe essere finalizzato alla riproduzione.

Le cose, a livello biologico, stanno in maniera completamente diversa: l’attività sessuale è fondamentale per il benessere psicofisico dell’essere umano, a prescindere dal suo genere.

Quando, per diversi motivi, non si può o non si vuole praticare attività sessuale, il corpo subisce delle conseguenze inevitabili: solo conoscendole si può rimediare (anche se in maniera parziale).

Le conseguenze fisiche dell’astinenza sessuale femminile

Le pareti vaginali sono muscoli.

Per questo motivo, come accade a qualsiasi altro muscolo, se non vengono allenate le pareti vaginali perdono di tono e di forza, assottigliandosi. Questo implica che si possano provare sensazioni meno piacevoli durante l’atto sessuale e che, durante un rapporto, si cominci ad avvertire prima sensazioni di dolore o di fastidio.

È possibile allenare le pareti vaginali con dei semplicissimi esercizi che si possono eseguire in qualunque momento della giornata, in qualsiasi ambiente e senza che nessuno se ne accorga: si tratta di eseguire, in piedi o sedute, lo stesso movimento muscolare che si esegue quando si trattiene la pipì e ripeterlo per una serie di volte. In questo modo i muscoli torneranno tonici.

Quando non si fa sesso per diverso tempo, la vagina perde lubrificazione: questo vuol dire che, nel momento in cui si ricomincerà a far sesso si dovranno utilizzare lubrificanti oppure procedere a una corretta stimolazione per fare in modo che la penetrazione non sia dolorosa.

Le conseguenze sull’umore

Durante un rapporto sessuale e nelle ore immediatamente successive ad esso la ghiandola chiamata ipofisi rilascia nel nostro organismo grandi quantità di ossitocina.

L’ossitocina viene prodotta a seguito di eccitazione e stimolazione sessuale, mentre l’endorfina, in grado di produrre appagamento e rilassamento, viene rilasciata a seguito del raggiungimento dell’orgasmo.

Stando a studi scientifici, la presenza di questi due ormoni nel sangue migliora sensibilmente il nostro benessere psicologico e fisico, riducendo i livelli di stress e agendo in maniera positiva sull’umore.

Come si può intuire facilmente, le conseguenze psicologiche della mancanza di attività sessuale nelle donne come negli uomini sono: malumore, nervosismo, stanchezza e un basso livello di energia.

Gli uomini “alleviano” queste sensazioni negative con pratiche autoerotiche più o meno frequenti ma, per quanto riguarda la masturbazione femminile, si cade in un ulteriore tabù che solo di recente si sta mettendo da parte.


Il viagra femminile naturale

In commercio esistono molti prodotti che possono aiutare a migliorare il piacere femminile, ma il migliore al momento, secondo gli esperti e i benefici che apporta, è Femmax: un prodotto al 100% naturale che dona gli stessi vantaggi e benefici sessuali degli uomini e, proprio per questo, è considerato il viagra femminile naturale.

Si tratta di un metodo naturale davvero efficace e ottimo, oltre a essere studiato da tantissimi esperti e specialisti del settore e garantisce ottimi risultati.

Si ha molta più intensità durante l’atto sessuale e dona energia e buonumore e la resistenza sale alle stelle.

Si compone dei seguenti ingredienti naturali che non causano controindicazioni particolari o effetti collaterali:

  • Ginger: molto utile nella medicina tradizionale cinese in quanto è un ottimo recettore e stimolatore degli organi sessuali
  • Muira Pauma: una erba originaria dell’Amazzonia dagli scopi ed effetti afrodisiaci. Conosciuta anche come albero della potenza in quanto è in grado di risolvere alcuni problemi a sfondo sessuale. Stimola gli ormoni femminili ed è utile per combattere anche la calvizie, le malattie del sistema nervoso, ecc.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Bisogna assumerne una compressa prima del rapporto sessuale e cercate di essere costanti in modo da ottenere ottimi risultati.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 39 Euro per un mese di trattamento, ma sono a disposizione altre offerte a seconda delle esigenze con spedizione gratuita. La spedizione è gratuita e il pagamento, con la possibilità di pagare alla consegna, è sicuro al 100%. Ricordiamo che tutto il processo di acquisto e di consegna è svolto nel totale rispetto della privacy del cliente.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche