Chi è Anna Falchi: tutto sull’attrice italiana

Anna Falchi e il successo come attrice e presentatrice tv.

Nota sex symbol, modella, attrice e conduttrice. Anna Falchi si è presentata nel mondo dello spettacolo a fine anni ’80 rendendosi memorabile fino ad oggi. Scopriamo la sua storia dall’esordio al grande successo.

Chi è Anna Falchi

Anna Falchi, nata Anna Kristiina Palomäki, è un’attrice ed ex modella italiana nata a Tampere il 22 aprile 1972.

Passa i primi anni della sua infanzia in Finlandia, paese d’origine della madre, per poi trasferirsi in Italia, terra del padre, all’età di sei anni. Nonostante l’abbandono di quest ultimo vive per dieci anni a Scandiano e successivamente a Pesaro. 

Nel 1989 partecipa a Miss Italia ottenendo il titolo di Miss Cinema. Questo le consente di iniziare una carriera come modella prestando il volto alla Banca di Roma nello spot di Federico Fellini “Il sogno” affiancando un nome noto come Paolo Villaggio.

Viene scelta successivamente per il videoclip di “Due”, canzone di Raf e da quel momento capisce di voler intraprendere un percorso nel cinema.

L’esordio di Anna Falchi

Debutta nel 1993 nel film “Nel continente nero” a fianco di Diego Abatantuono. Seguono numerosi successi tra cui “C’è Kim Novak al telefono” e “S.P.Q.R. – 2000 e ½ anni fa” di Carlo Vanzina. Ottiene anche alcuni ruoli principali come quello in “Dellamorte Dellamore” di Michele Soavi o la serie tv “Desideria e l’anello del drago”. 

In questi anni prende parte a progetti sempre più importanti come “Giovani e belli” di Dino Risi e viene scelta per condurre il Festival di Sanremo insieme a Pippo Baudo e Claudia Koll.

Verso la fine degli anni ’90 appare sempre più spesso in televisione conducendo lo “Zecchino d’Oro”, ma anche “Domenica in” insieme a Magalli e Solenghi. 

Anna Falchi tra cinema e televisione

Con l’avvento del nuovo millennio debutta anche in teatro con lo spettacolo “Se devi dire una bugia, dilla grossa”, seguito dalla tournée di “La Venexiana”, “A piedi nudi nel parco” e “Notting Hill”. Torna poi sul grande schermo con i film “Operazione Rosmarino” e “Nessun messaggio in segreteria”. 

Nel 2005 si diletta nella produzione insieme al fratello Sauro con cui fonda “A-Movies Production”. Sempre pù appassionata di cinema viene scelta come critica cinematografica del portale “Tiscali Notizie”. Nel giro di qualche anno Falchi è direttrice artistica della New York Film Academy, conduttrice radiofonica su RTL 102.5 e presentatrice tv per il varietà “Da Nord a Sud… e ho detto tutto!”. 

Il successo di questi anni si solidifica con ulteriori progetti come attrice, prendendo parte a film come “L’uomo nero”, “Ce n’è per tutti”, ma anche “Box Office 3D – Il film dei film”. Non smette di codurre programmi televisivi in Rai come “C’è tempo per…”, “Unomattina Estate” e i “I fatti vostri”. 

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Asia Argento: com’è oggi e film della giudice di The Band

Vladimir Luxuria, l’incredibile somiglianza con la madre

Leggi anche
Contents.media