Zecchino d’Oro, Carlo Conti annuncia che ci sarà anche Checco Zalone

Zecchino d'Oro, Carlo Conti annuncia che ci sarà anche Checco Zalone: l'attore firma Giovanissimo papà.

Carlo Conti, direttore artistico dello Zecchino d’Oro, ha annunciato che tra le quattordici canzoni in gara ce ne sarà una scritta da Checco Zalone. Si intitola Giovanissimo papà ed è il primo brano in cui l’attore non utilizza parolacce. 

Zecchino d’Oro: Carlo Conti annuncia Checco Zalone

Anche quest’anno, Carlo Conti sarà il direttore artistico dello Zecchino d’Oro. Il conduttore ha selezionato quattordici canzoni, che definisce “gioiellini“. Tra i brani in gara ce n’è uno scritto da Checco Zalone, che si intitola Giovanissimo papà. Già disponibili sul sito zecchinodoro.org, Carlo ha sottolineato: “Così le potete imparare, in attesa di vederle in gara tra novembre e dicembre su Raiuno“. 

La canzone di Checco Zalone

La canzone scritta da Checco Zalone si intitola Giovanissmo papà e racconta il rapporto con i genitori.

L’attore, interpellato in merito, ha dichiarato: 

“È il primo brano in cui non uso parolacce, spero che al bambini piaccia lo stesso!”. 

Oltre al brano scritto da Zalone, ce ne sono altri che portano la firma di grandi artisti del panorama musicale italiano. 

Gli artisti che hanno scritto i brani per lo Zecchino d’Oro

Carlo Conti ha svelato, in parte, gli autori dei brani in gara allo Zecchino d’Oro 2022: 

“Li ringrazio tutti, da Cesareo degli Elio e le Storie Tese a Checco Zalone, da Enrico Ruggeri (che ha scritto il suo in tre giorni) a Eugenio Cesaro degli Eugenio in Via di Gioia, da Deborah lurato a Margherita Vicario, a Virginio. Tra le oltre 600 proposte arrivate, la commissione ha selezionato 14 gioiellini”. 

Tanti gli argomenti trattati nelle canzoni: dall’ecologia al rapporto con i genitori.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com