Wipeout e 101 Ways to Leave a Gameshow: i nipotini di Mai Dire Banzai e la tv delle mazzate

L’ultima moda della tv? Maltrattare i concorrenti. S, lo so che pi— che una boutade sembra una boutanada, visti i mille gioiosi modi che ha la tv per umiliare le persone, ma qui non si parla di mortificazioni psicologiche tipo il Grande Fratello, no.

Qui si parla di pure e semplici punizioni corporali. Le famose “mazzate“, esatto. Vent’anni fa Mai Dire Banzai (Takeshi’s Castle) ed American Gladiators avevano indicato la via, strapazzando i partecipanti nei modi pi— impensabili; ora le televisioni di mezzo mondo riprendono quell’idea adattandola sadicamente al giorno d’oggi.

Non ci credete? Ecco due esempi:

1) Wipeout (USA)

 

2) 101 Ways to Leave a Gameshow (Inghilterra)

Volete sapere la cosa pi— entusiasmante? Su Raidue sta per partire la versione italiana di 101 Ways to Leave a Gameshow.

Si chiamer… 101 Modi di Perdere un Gameshow, andr… in onda a gennaio e sar… condotta da quel bel tomo di Francesco Facch-inetto (che non Š raccomandato e non Š sempre nel mezzo, nooo). Nella lista dei papabili concorrenti “vip” apparirebbero pezzi da novanta quali Giada de Blanck, Carmen di Pietro, Antonio Zequila, Cecilia Rodriguez, Maicol Berti. Insomma, la crŠme de la crŠme dello showbiz italico. Da leccarsi i baffi.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • NetflixNetflix blocca la condivisione di password e account

    L’aveva anticipato e sta avvenendo: Netflix sta attuando il blocco di condivisione di password e account, scatenando una serie di reazioni negative

  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

Contentsads.com