Violentata vicino alla stazione di Valmontone: tre gli arrestati

Aggressione a sfondo sessuale nei pressi della stazione di Valmontone (Roma), la vittima è una sedicenne. In manette i tre responsabili.

Sono tre i ragazzi fermati a Valmontone, nei pressi di Roma, con l’accusa di violenza sessuale. Secondo la ricostruzione avrebbero bloccato una sedicenne nei pressi della stazione e l’avrebbero palpeggiata nelle parti intime. L’intervento di un passante è stato decisivo per salvare la ragazza e allertare le forze dell’ordine.

Violentata in stazione a Valmontone

Valmontone, provincia di Roma. Tre giovani sono stati sottoposti a custodia cautelare per violenza sessuale ai danni di una minorenne: sono accusati di aver violentato una sedicenne palpeggiandola dopo averla circondata e bloccata nei pressi della stazione. Tutto è successo mercoledì 16 dicembre. Circa alle 18 la ragazza era appena scesa dal treno nella stazione di Valmontone quando i tre, vedendola da sola, l’avrebbero seguita, avvicinata e circondata in una zona disabitata poco lontano.

Proprio il fatto che l’area fosse poco trafficata avrebbe aiutato gli aggressori ad agire indisturbati: due di loro l’avrebbero palpeggiata, il terzo non avrebbe partecipato attivamente ma li avrebbe incitati.

Leggi anche: Donna rifiuta di essere stuprata: ferita con l’acido

L’aggressione è stata fermata solo grazie all’azione di un passante che, vista la scena, è intervenuto salvando la ragazza e chiamando la polizia. Gli agenti di Colleferro, grazie alla testimonianza della vittima e all’identikit fornito dal testimone, hanno identificato i colpevoli: un pregiudicato italiano di 27 anni, un marocchino di 20 e un iracheno di 28 anni con precedenti di polizia, tutti residenti nella zona di Valmontone e con precedenti specifici.

Tutti e tre in manette, due sono stati condotti nel carcere di Rebibbia e il terzo in quello di Frosinone.

Leggi anche: Il Pakistan contro lo stupro: tra le pene anche la castrazione chimica

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dieta del brodo: come funziona e i benefici

Chi è Deb Haaland: storia della prima nativa americana al governo

Leggi anche
  • elisa di francisca violenzaElisa Di Francisca: “Sono sopravvissuta a una violenza”

    “Sono sopravvissuta alla violenza maschile. Forse lui mi avrebbe sfigurata” così la schermitrice Elisa Di Francisca racconta la violenza subita.

  • kasia lenhardt morta indagato boatengKasia Lenhardt trovata morta in casa: indagato Boateng per violenza

    Jerome Boateng è indagato per violenza fisica sull’ex fidanzata e modella Kasia Lenhardt, trovata morta suicida lo scorso 9 febbraio.

  • torino uccide moglie e figlioTorino, uccide moglie e figlio e tenta il suicidio dal balcone di casa

    Lei voleva lasciarlo e lui non l’ha accettato. A Carmagnola un uomo uccide la moglie e il figlio, dopo il delitto tenta il suicidio.

  • Brescia, 50enne picchia e costringe la compagna ad abortireBrescia, 50enne picchia e costringe la compagna ad abortire

    Un anno di violenze, insulti e minacce fino ad arrivare a costringere la compagna ad abortire: arrestato un 50enne nel Bresciano.

Contents.media