Notizie.it logo

Vampiri psichici – né così tenera né così sexy come sul grande schermo

Vampiri psichici – né così tenera né così sexy come sul grande schermo

I Vampiri non sono solo quelli dei film, ma secondo uno studio scientifico rappresentano anche una categoria psicologica

I ‘Vampiri’ sono diventati un’icona moderna della sessualità attraverso le serie, il cinema e le saghe letterarie. Il concetto di ‘Vampiro’ è stato rivisto e accettato come un positivo dopo decenni di identificazione con l’oscurantismo e la criminalità. Tuttavia, c’è un’eccezione a questa regola del nostro tempo, che prende in esame il suo significato nel campo della psicologia. Scoprirete che alcuni di questi “vampiro di relazioni” del romanzo. Questo caso, le relazioni di esso, ma come già avrete più tardi, essi sono presenti in tutti i tipi di relazioni. sono le loro storie di famiglia?

Il ‘Vampiro psichico’

Come spiega il direttore del Coaching Club Madrid, Veronica Rodriguez Orellana, un “vampiro psichico” è un argomento da evitare. E’ chiamato così perché si riferisce a gente il cui modus operandi è quello di alimentare il vostro sistema di credenze e la vostra autostima. Trovano sempre modi per manipolare il vostro comportamento per rendere le cose come non le volete.

“Sotto la loro ipnosi” si perde il senso di identità, le vostre priorità personali e la vostra capacità di vedere la realtà della situazione. Il mondo è improvvisamente centrato intorno ai vostri bisogni e priorità.

Come ci influenzano i vampiri del XXI secolo?

Il bisogno di possesso, esclusivamente di successo e l’amore per gli altri. Muoiono di gelosia e desiderano di prendere tutto da voi. Quando i vampiri psichici fanno parte della propria famiglia, può mettere a rischio la continuità e la forza dello stesso legame familiare. Se sono presenti, invece, nell’ambiente di lavoro, vi minacciano poiché, la vostra prestazione ne risente a causa dei continui conflitti.

Il suo effetto è più di un fastidio momentaneo. Secondo recenti studi sull’intelligenza sociale, i nostri scambi quotidiani nella coppia, con i bambini, anche con gli sconosciuti, plasmano la struttura fisica del cervello a livello cellulare, e questo, a sua volta, interessa tutte le cellule del corpo, apportando modifiche anche a livello genetico.

In altre parole: la nostra reazione ad essi ha un impatto biologico sul nostro corpo, dal durante un contatto sociale rilasciamo degli ormoni che influenzano dal nostro cuore al nostro sistema immunitario.

Di conseguenza buoni rapporti sono come una vitamina; mentre quelli negativi, sono come un veleno. E non solo: le altre emozioni sono contagiose, lo stesso come un raffreddore.

Ci sono tipi di vampiri emotivi?

Il nostro terapista ha individuato sei tipi di persone virali per noi. Forse se leggete alcune di queste descrizioni vi renderete conto di qualcuno molto vicino a voi che esercita queste influenze negative su di voi.

  • Infrange i vostri sogni: ogni volta che avete un’idea, queste persone vi dicono perché non è possibile realizzarla. Quando è possibile farlo, cercano di distruggerla e vi mettono continui dubbi nella mente.
  • Gli aspetti negativi: Vedono sempre il mondo da una prospettiva negativa e tocca a voi l’arduo compito di incoraggiarli a non buttare la spugna, per cui è come scalare una montagna.

    Si riconosce nel loro trattamento nei tuoi confronti, che stai cercando di incoraggiarlo e che ti senti appena più depresso di lui.

  • Il perfezionista: Trascorrono la loro vita lamentandosi; lamentarsi dei problemi in coppia, del lavoro, i bambini o dei soldi ma non fanno nulla per cambiare la situazione. Mentre questo vampiro si lamenta, ha sollievo, mentre succhia la vostra energia emozionale.
  • Esperto: Alzano obiezioni su tutto ciò che viene fatto e detto. Come regola generale, queste persone trovano difetti a tutti: dal film che avete intenzione di vedere alla servizio della cena al ristorante… Sono irritanti ed estenuanti.
  • Gli altoparlanti professionali: Qualsiasi incidente, anche il più piccolo, provoca in loro una reazione aggressiva. Vi sentite come se dovreste stare attenti a ciò che dite o fate per non incendiare la situazione, perché quando scoppiano…

    Arde Troia…! Questo abbatte il vostro spirito e vi fa camminare in punta di piedi attraverso la vita.

  • Il sarcastico: Commenti dei clienti – crudele e beffardi – può essere divertente, ma quando l’umorismo nero è sempre rivolto a voi, solo per minare il vostro spirito. Dopo una sessione di ironie e commenti acidi, si sente ferito e offeso. Il relativo umore offensivo è tossico per l’anima, perché colpisce sempre dove fa più male.

Come possiamo rispondergli?

In primo luogo, dobbiamo determinare in quale categoria inglobare quella persona che ci lascia emotivamente svuotati. In questo modo, non ci coglierà mai impreparati. Quindi, è essenziale per mantenere una distanza di sicurezza attiva. Per prevenire l’infezione, è necessario capire perché quella persona ha quell’effetto su di noi, dal momento che contribuirà a proteggerci dalla sua influenza negativa. Quando sappiamo che è lei e non noi che ha un problema, è possibile mantenere una distanza emotiva che consente di osservare il comportamento ‘dall’esterno’, senza che ci interessi.

Nel caso in cui il rapporto con quella persona è essenziale nella nostra vita, la cosa migliore che possiamo fare è chiudere questa fase, il rapporto di diluizione. Molte volte certa lealtà inconscia ci lega gli amici nocivi per noi stessi. Se non troviamo il modo di porre fine alla relazione è essenziale che gli facciamo sapere che sta influenzando quella persona. Ciò non è confrontarsi con lei, o un male. Al momento giusto, deve sapere che, solo perché ti piace e apprezzate il rapporto, avete qualcosa da dirvi.

Articolo realizzato in collaborazione con il terapeuta della Gestalt Veronica Rodriguez Orellana, direttore del Coaching Club.

E inoltre:
Va Via? Imparare a far fronte con il cambiamento e con l’ottimismo
Perché possiamo fare autoscatti?

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...