Chi è Tim Cook: tutto sul CEO di Apple

Tim Cook e il percorso per diventare CEO di Apple dagli esordi alla notorietà.

Tim Cook è oggi un nome fondamentale tanto nel mondo dell’informatica quanto nell’economia globale poichè è amministratore delegato di Apple, una delle società più quotate in borsa. Scopriamo il suo percorso lavorativo e alcune curiosità sulla sua vita privata.

Chi è Tim Cook 

Timothy Donald Cook, noto semplicemente come Tim Cook (Mobile, 1º novembre 1960), è oggi conosciuto per essere amministratore delegato di Apple. Cresce in una piccola cittadina dell’Alabama insieme al padre operaio e la madre farmacista diplomandosi al liceo pubblico. 

Si iscrive successivamente ad ingeneria industriale presso l’Università di Auburn e poi, una volta ottenuta la laurea, si iscrive alla Fuqua School of Business per ottenere un Master in business administration.

Si inserisce nel mondo del lavoro nel settore dell’informatica diventando prima direttore di IBM e successivamente direttore operativo nella sezione di rivendita computer di Intelligent Electronics. 

Chi è Tim Cook

Tim Cook e il ruolo in Apple

Nel 1998 conosce Steve Jobs, intervenuto al discorso di apertura dell’Università di Auburn, e decide di unirsi alla Apple. Viene assunto inizialmente come responsabile della divisione di distribuzioni e manifattura portando all’azienda un impatto estremamente positivo. Cook infatti ha il merito di aver ottimizzato la catena di distribuzione aumentando quindi anche i profitti.

Diventa amministratore delegato nel 2011 per volontà dello stesso Jobs che, per via di alcuni problemi di salute, ha bisogno di un nuovo volto per la sua azienda. Nel giro di poco tempo le più importanti riviste del settore iniziano a parlare di lui e Forbes lo considera il diciannovesimo uomo più potente sulla terra, considerata specialmente la valutabilità di Apple. 

Tim Cook, da quando è diventato CEO dell’azienda, ha deciso di creare un’immagine armoniosa eliminando tutte le personalità in grado di portare negatività. I cambiamenti realizzati da lui non sono sempre stati condivisi dagli azionisti o dall’opinione pubblica, ma il suo ruolo è senza dubbio di grande rilevanza. 

Chi è Tim Cook

Vita privata di Tim Cook

Del suo ruolo in Apple si sanno alcune curiosità interessanti tra cui i suoi ritmi considerati a volte eccessivi. Cook infatti inizia a inviare e-mail molto presto, intorno alle 4:30 del mattino e ha avuto l’abitudine di riunire i colleghi la domenica sera per fare meeting di preparazione per la settimana. 

Per quanto riguarda invece la sua vita privata è noto il suo coming out del 2014, preceduto da alcuni fastidiosi rumors che il CEO ha provato a interrompere. Sostiene inoltre pubblicamente la comunità LGBTQ+ venendo anche inserito nell’Alabama Academy of Honor per il suo attivismo. Politicamente si è sempre dimostrato sostenitore del partito democratico, donando anche spesso nel corso delle diverse campagna elettorali. 

Tim Cook è inoltre un grande appassionato di sport preferendo escursioni, biciclettate ed allenamenti in palestra in completa solitudine. Frequenta infatti un centro lontano dal resto del campus con la volontà di mantenere quello che lui definisce “livello base di prvacy”

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ora solare, i consigli degli esperti sul mini jet leg e i cambi d’umore

Chiama i Carabinieri minacciando il suicidio ma poi spara ai militari: 65enne arrestato

Leggi anche
  • Rita Rusic chi èChi è Rita Rusic: vita e carriera della produttrice cinematografica

    Rita Rusic è una produttrice cinematografica, modella e cantante nata il 16 maggio 1960 a Parenzo.

  • Chi era Georges SeuratChi era Georges Seurat: storia del pittore francese

    Storia di Georges Seurat e il suo percorso nel puntinismo.

  • Giovanbattista Ferrara chi èChi è Giovambattista Ferrara: tutto sul figlio di Ciro Ferrara

    Giovambattista Ferrara è il figlio più piccolo di Ciro Ferrara e Paola Pallonetto, in coppia con il padre parteciperà a Pechino Express 2022.

  • marta ortegaChi è Marta Ortega, la nuova presidente del gruppo Zara

    Annunciato un cambio al vertice del gruppo che comprende il brand Zara: Marta Ortega prende le redini dell’azienda fondata dal padre; ecco chi è.

Contents.media