Speed Date: significato e consigli utili

Sempre più spesso si sente parlare di speed date. Talvolta è addirittura previsto come attività nelle vacanze organizzate. Ma di cosa si tratta davvero?
Cosa significa speed date?
La traduzione esatta del termine ‘speed date’, in italiano, è ‘appuntamento veloce‘. E si tratta proprio di questo.

Lo speed date è uno strumento che serve a fare incontrare persone single del sesso opposto.

E’ arrivato in Italia solo di recente, importato dagli Stati Uniti. Ovviamente, con il passare del tempo, sono state pensate anche versioni di tale strumento che si rivolgono a persone omosessuali single.

Le origini di tale pratica vengono fatte risalire, piuttosto sorprendentemente, a un rabbino. Yaacov Deyo, rabbino di Los Angeles, infatti, la utilizzava per far incontrare donne e uomini ebrei single e intenzionati a trovare un futuro coniuge. Il primo incontro ufficiale di questo tipo risale al 1998 e avvenne in un cafè di Beverly Hills.

Poco dopo, diverse agenzie copiarono l’idea e iniziarono a organizzare appuntamenti, su questo modello, in tutti gli Stati Uniti. Già nel 2000, la pratica era piuttosto radicata nel Nuovo Continente, tanto da essere rappresentata anche il alcune commedie, come “Sex and the City” e “L’amore è eterno finché dura”. Lo speed date divenne, nei primi anni del nuovo millennio, una nuova moda glamour in America. Questa diffusione sempre più massiccia, e il successo alla sua base, fecero sì che tale pratica fosse presto esportata in Europa, dunque anche in Italia.

Come funziona uno speed date?
In Italia, attualmente esiste un sito ufficiale della principale agenzia di speed date, che ha sede in molte città del nostro Paese.

Le serate, o giornate, ad esso dedicate sono a numero chiuso e vengono organizzate in modo proporzionato. I partecipanti vengono fatti sedere i due file intorno a un tavolo, gli uni di fronte agli altri. Nel caso di incontri rivolti a un pubblico eterosessuale, le donne sono sedute su una fila e gli uomini su quella opposta.

I partecipanti iniziano dunque a conversare per cercare di conoscersi. Esiste un limite di tempo prestabilito durante il quale le due persone possono parlare tra loro. I tempi sono dettati dallo speaker, o moderatore, dell’incontro. Secondo un meccanismo di rotazione, allo scadere del tempo uno dei due partecipanti scala nel posto accanto e inizia a conversare con la nuova persona che si trova di fronte.

Negli incontri rivolti a partecipanti omosessuali, il meccanismo di rotazione è un po’ più complicato. In questo caso, infatti, ognuno è potenzialmente interessato a incontrare tutti i partecipanti. Sono state studiate combinazioni di incroci per cui, a fine serata, ognuno avrà avuto la possibilità di parlare con tutti gli altri.

In entrambi i casi, ai partecipanti verrà consegnata una scheda, che a fine serata dovrà essere resa allo staff. Su di essa, la persona dovrà segnare quali sono i partecipanti più graditi. Lo staff che raccoglie le schede verificherà se si sono verificati casi di gradimento reciproco. In questa evenienza, le persone interessate verranno contattate via e-mail o via sms per essere informate dell’avvenuto ‘match‘.

Questo meccanismo può essere applicato a cene, aperitivi, feste o persino vacanze. E’ rivolto ai single ma, al di là della potenziale attrazione che può venire a crearsi tra due partecipanti, si tratta di un modo leggero per conoscere nuove persone, stringere amicizie e allargare il proprio giro di frequentazioni.
Esistono rischi durante lo speed date?
Lo speed date, pur essendo fondamentalmente un appuntamento al buio, risulta essere privo di rischi.

Esso infatti è organizzato da un’agenzia, in un luogo affollato nel quale non si incontra solamente una coppia, bensì tantissime persone. Dunque, il rischio di aggressioni che corrono sia donne che uomini nell’incontrare sconosciuti in questo caso non dovrebbe sussistere.

I potenziali rischi sono, al massimo, di natura psicologica. Non è raro, infatti, che una simile situazione possa causare un senso di disagio, soprattutto nelle persone che sono timide per natura. Ecco quindi qualche consiglio che può esservi utile se siete davvero intenzionate a sperimentare lo speed date.

Innanzitutto, cercate di non arrivare con un obiettivo predefinito. Questo vi causerebbe dello stress inutile e tranquillamente evitabile. Non siete lì con il solo scopo di rimorchiare. Chiacchierate, conoscete persone nuove, divertitevi, gustatevi il cibo se ce n’è. Se poi vi sentirete attratte da uno dei presenti, tanto meglio. Se questo non dovesse accadere, avrete comunque trascorso una serata piacevole.

Quando chiacchierate con gli altri partecipanti, cercate di sollevare argomenti interessanti. Può sembrare difficile e imbarazzante, almeno all’inizio, ma ne vale la pena per due motivi. Il primo è che vi divertirete sicuramente di più parlando di qualcosa di originale o che vi sta a cuore piuttosto che delle previsioni del tempo. Il secondo è che, tramite piccoli indizi, potrete meglio intuire la personalità di chi vi sta di fronte e, di conseguenza, se potrebbe interessarvi o se sarà meglio stargli alla larga.

Cercate di arrivare con un abbigliamento curato ma non esagerato. L’essere voi stesse include il fatto di presentarvi con i vostri abiti quotidiani. Sceglietene di carini ma non scomodatevi ad acquistarne di nuovi per l’occasione. Siate naturali. Se normalmente non vi truccate, evitate di farlo proprio quella sera per fare colpo su qualcuno di immaginario. A quel qualcuno dovrete piacere per come siete e, anche se è impossibile conoscersi in una serata, cercate di dare più indizi che potete.
Speed Date con aperitivo
Una delle varianti che sta prendendo più piede negli ultimi tempi è quella dello speed date con aperitivo.

Questa combo, infatti, permette di abbinare la possibilità di conoscere qualcuno di nuovo con il sorseggiare un buon drink e mangiare del cibo. Il fatto di avere qualcosa da bere e da mangiucchiare serve anche a smorzare la tensione, il che risulta spesso strategico in simili circostanze.

Inoltre, questa formula permette di conoscersi in un contesto meno formale di quello della vera e propria cena. Avviene normalmente nella fascia oraria del tardo pomeriggio o prima serata, il che consente anche a chi normalmente deve svegliarsi presto di parteciparvi senza inconvenienti.

Se siete rimaste convinte, non vi resta che cercare i prossimi eventi nella vostra città.

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

ipertricosi: cause e rimedi

Capelli: tutto quello che c'è da sapere

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.