Rischi e controindicazioni di una dieta iperproteica

La dieta iperproteica, come qualsiasi altra dieta, può presentare dei rischi e delle controindicazioni. Vediamo insieme quali sono e cosa comportano.

La dieta iperproteica, come dice il nome, è un tipo di dieta molto particolare. Un regime alimentare che si distingue per il consumo limitato di carboidrati, mentre le proteine e i grassi in essa contenuti arrivano a toccare un livello massimo.

In questa guida cercheremo di capire se una dieta di questo tipo è particolarmente indicata, a chi è adatta. Cercheremo anche di capire quali sono i rischi e le controindicazioni di una dieta di questo tipo.

Dieta iperproteica

Prima di parlare di questa dieta è bene concentrarsi sulle proteine di cui ha bisogno il nostro organismo. Le proteine sono molto importanti per il nostro corpo in quanto forniscono i tessuti degli aminoacidi necessari ai processi di rinnovamento cellulare.

Advertisements

Le proteine sono importanti in quanto donano energia.

I nutrizionisti e gli esperti nel campo delle diete affermano che bisognerebbe consumare circa il 15-20% di proteine tutti i giorni. Una dose di questo tipo fornisce un apporto proteico pari a 0,8-1,2 g di proteine per Kg di peso corporeo. Le proteine, affinché funzionino e ci aiutino a proteggerci da alcune malattie, dovrebbero essere di origine animale per almeno 1/3 e di tipo vegetale, quindi consumare legumi per almeno 1/3.

In una dieta iperproteica i legumi non possono mancare. I legumi sono alimenti utilissimi in una dieta di questo tipo in quanto contengono moltissime fibre e vitamine adatte per il nostro intestino. I legumi aiutano a liberare il corpo dalle tossine e dai residui chimici che spesso si trovano nella carne. Con la dieta iperproteica, il nostro bisogno di proteine dovrebbe essere di circa 1,8-2,2 g/Kg.

Una dieta di questo tipo apporta al nostro organismo i giusti sali e il giusto apporto di magnesio. Sottoporsi a una dieta iperproteica equivale a dimagrire, ma anche ad aumentare la massa corporea. Questo tipo di dieta, nel caso fosse seguita nel modo corretto, non comporta di usare integratori di proteine. Una dieta in cui il consumo di proteine molto elevato aiuta a perdere peso e a dimagrire.

Rischi

Come ogni dieta che si rispetti, ovviamente anche questa ha i suoi pro e i suoi contro e comporta dei rischi.

Un regime alimentare di questo tipo permette di dimagrire in modo rapido. In una dieta di questo tipo si è sazi e non si avverte la fame. Tra i rischi, sicuramente il fatto che molti alimenti e nutrienti vengono a mancare. Nella dieta iperproteica non ci sono vitamine, sali minerali e fibre o sono in numero limitato. Una dieta che comporta problemi quali stitichezza, mal di testa, stanchezzza, disordini del ciclo mestruale, può portare alla depressione e inoltre crea danni ai reni.

Il consumo di troppe proteine porta a un eccesso di scorie che risultano essere molto dannose per i reni e il fegato. Le scorie vanno dal fegato ai reni e sono eliminate attraverso le urine. Un percorso molto difficile a cui i reni e il fegato sono sottoposti a un lavoro duro. Nel caso decidessi di seguire una dieta di questo tipo, si consiglia di bere almeno due litri di acqua al giorno proprio per depurare i reni. Inoltre, molti cibi ad alto contenuto di proteine sono pieni di colesterolo, quindi grassi non adatti e problematici per la salute.

In una dieta di questo tipo, si vanno a perdere liquidi e non grasso, proprio per la mancanza dei carboidrati. Non è l’ideale di dieta, in quanto sono tantissimi i danni che comporta e causa.

Controindicazioni

Vediamo ora quali sono le controindicazioni e gli eventuali effetti collaterali di una dieta di questo tipo. Uno dei sintomi che possono comparire in una dieta di questo tipo è sicuramente la chetosi, la presenza di elementi chetonici nel sangue. collegato alla chetosi, vi è il problema dell’alitosi che spesso accompagna la stipsi.

In una dieta di questo tipo, dove vengono a mancare gli zuccheri, il corpo può andare incontro a problemi ai reni e al fegato. Per questa ragione, prima di cominciare una dieta di qualsiasi tipo e questa in particolare, è bene parlarne con il proprio medico di fiducia in modo da capire insieme quale possa essere la soluzione migliore.

Il consumo eccessivo di proteine non è consigliato a chi ha problemi renali. Il consumo elevato di proteine porta i reni a lavorare il doppio e quindi a fare maggiore fatica. Nel momento in cui si interrompe la dieta e si riprende a consumare carboidrati, si possono riprendere i chili persi. In questo caso, si avrà il cosiddetto effetto yo yo in cui si riaccumulano i chili persi.

E’ un tipo di dieta utile in quanto porta a dimagrire, ma i rischi e le controindicazioni relative al nostro organismo sono seriamente dannose e compromettono la nostra salute. Una dieta da seguire solo per un breve periodo in quanto stressa l’organismo provocandogli danni terribili e irreparabili in alcuni casi.

Qualora decideste di seguire una dieta di questo tipo, sarebbe meglio consultarvi con il vostro medico di fiducia in modo che possa aiutarvi a consumare alimenti ricchi di nutrienti e di diverso tipo per poter dimagrire nel modo migliore. Ascoltate il suo parere e valutate insieme se cominciare o meno questa dieta.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Quiz d’intelligenza: quanti numeri ci sono in questa immagine?

Beverly Allit: l’infermiera killer che uccise bambini e neonati

Leggi anche
  • esercizi da fare a casa in 15 minutiEsercizi da fare a casa in 15 minuti: alcuni consigli preziosi

    Ecco una guida con consigli utili, pratici e facilissimi da fare per mantenersi in forma in questo periodo di palestre chiuse.

  • esercizi yoga per pavimento pelvicoEsercizi yoga per il pavimento pelvico: come farli a casa

    Il pavimento pelvico non è più un tabù e allenarlo con l’esercizio fisico adeguato è importante per la salute della donna.

  • cyclette da allenamentoCyclette da allenamento: i migliori modelli del momento

    La cyclette da allenamento è lo strumento ginnico ideale per tenersi informa a casa e trarne il massimo dei benefici possibili.

  • 
    Loading...
  • squat a casa come fareSquat a casa: come fare e gli errori da evitare

    Allenarsi a casa è sempre un’ottima idea per rimanere in forma, ma è molto importante fare gli esercizi nel modo corretto.

Contents.media