Preliminari preferiti dagli uomini

Gli uomini amano essere stimolati in alcuni punti: ecco i preliminari che fanno impazzire gli uomini rendendo il rapporto sessuale più intenso.

Prima di tutto la fase del cosiddetto petting, deve essere di breve durata. Bisogna mirare ai punti deboli del proprio partner. Per questo esistono diversi mezzi per alimentare il desiderio.

Fondamentale è l’atmosfera, che può essere romantica o sensuale. Resa tale attraverso l’uso di profumi, di luci soffuse, o ancora meglio di candele profumate, e da una delicata musica di sottofondo. E poi si sa, una buona bottiglia di vino con due calici non fa mai male!

Visivamente, l’uomo è decisamente eccitato da un intimo intrigante: in pizzo, in seta o in velo. Ma ancor più, eccita il modo in cui la donna si spoglia, magari con uno strip-tease, o improvvisando movimenti seducenti.

Il momento successivo prevede il contatto dei corpi. Questo può iniziare con un massaggio, per il quale ci si può servire anche di oli profumati o di alimenti con fragranze dolci e piacevoli, come cioccolato e panna. Il massaggio deve caratterizzarsi per movimenti abbastanza lenti ma profondi, accompagnati da frasi hot sussurrate. E’ importante anche il contatto dei seni, che sono una delle armi più potenti possedute dalle donne. All’uomo piace toccarli e giocarci per aumentare il proprio desiderio ma anche per stimolare la donna.

Immancabili sono i piccoli morsi su tutto il corpo, a partire dal collo e dall’orecchio, fino a scendere sempre più giù. Questi portano al sesso orale, che è l’ultimo passo prima del rapporto sessuale in sé.

Nei preliminari è fondamentale la disinvoltura della donna, che deve lasciarsi andare totalmente. Se però c’è un’atmosfera tesa, solitamente causata dalla timidezza, si possono utilizzare alcuni trucchi. Tra questi usare una luce molto bassa, se il problema è l’insicurezza causata dal proprio fisico.

Se il problema è l’inesperienza, basta invece farsi trasportare dal proprio partner.

Insomma, per un rapporto intimo soddisfacente basta davvero poco!

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Reggiseno adesivo: marche, pro e contro

Corsetto intimo: tendenze 2018

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.