Posizioni del Kamasutra per sesso in piedi

Le posizioni del Kamasutra per praticare del sesso in piedi: come godere e far godere il vostro partner con passione e vulnerabilità

Il Kamasutra è un testo indiano molto antico riguardante il comportamento sessuale umano scritto da Vatsyayana. Il Kama è il piacere e il benessere, è considerato come uno degli obiettivi vitali al quale un uomo deve auspicare e il libro è un ottimo toccasana per chi vuole conoscere l’arte del sesso ma soprattutto praticarla.

Non è interamente dedicato al sesso quindi una parte istruisce su di esso mentre l’altra su come essere un buon cittadino e gestire i rapporti tra uomo e donna.

All’interno di questa Bibbia del sesso, vi sono raffigurate le posizioni da assumere per poter godere, raggiungere il benessere e trarne godimento. In questa “new” vorrei illustrarvi alcune posizioni da assumere in piedi durante l’atto sessuale. Partiamo con la posizione del cucchiaio.

Moltissime donne amano essere protette dal proprio uomo con la classica posizione del cucchiaio; si sentono accolte dal maschio che le stuzzica posteriormente e questa potrebbe essere una delle posizioni da assumere per praticare del sesso in piedi. Lei darà le spalle al suo lui che la terra stretta a sé in un turbinio di vari godimenti.

Un’altra posizione è quella della visita in cui i due innamorati si guarderanno negli occhi e si stuzzicheranno a vicenda senza una profonda penetrazione che potrà avvenire passando ad un’altra posizione quella del treppiedi traballante in cui la donna alza una gamba per favorirla.

Questa posizione è adatta alle coppie che si reputano stabili ma soprattutto a quelle in cui i due partners sono alti uguali in modo tale che la donna non debba sforzarsi nel sollevare le punte dei piedi anche se in alternativa, potrebbe indossare dei tacchi.

Ritorniamo adesso a quella posizione del cucchiaio ma questa volta la passione diventa irrefrenabile, parliamo della posizione preferita dagli uomini, quella in cui potrà formare con la schiena della sua compagna un angolo retto di 90°. In questa posizione la donna sarà lei stessa in una posizione che richiamerà un angolo retto e formerà con il suo lui che la possiede tenendola per le cosce, un altro angolo perfetto. Chiudiamo con una posizione che è tra le pratiche più usate in Giapppone e che si mette in atto senza la penetrazione: si chiama “tra le gambe” e l’uomo può penetrare la donna all’interno dell’interstizio ovvero lo spazio che la donna forma tra le gambe e che dà l’impressione di essere una vagina e in cui potrà ospitare il membro maschile. Questa posizione potrebbe sostituire magari i preliminari oppure potrete dare godimento totale al vostro lui.

Gira che ti rigira il sesso è un piacere meraviglioso e a volte la fantasia può creare con la mente e con la foga tantissime e nuovissime posizioni: scopritele e praticatele perché non c’è emozione più grande nel poter dare piacere e poterlo poi ricevere.

Scritto da Cristina Caragnulo
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Elisabetta DaridaElisabetta Darida: chi è la scrittrice romana

    Elisabetta Darida, figlia del primo sindaco di Roma, ha scelto la passione. Dopo diverse esperienze lavorative dice sì alla scrittura e pubblica racconti

  • desiderio sessualeDesiderio sessuale femminile basso: come risolvere con il viagra

    Una attività fisica da fare insieme con anche l’idea di introdurre dei giochi erotici possono aumentare il desiderio sessuale nella donna naturalmente.

  • preservativo per la coppiaI vantaggi dell’uso del preservativo nella vita di coppia

    Vediamo come i preservativi possano aiutare a mantenere le cose eccitanti, a costruire la fiducia e a proteggere dalle malattie sessualmente trasmissibili.

  • donne complicateGli uomini le preferiscono complicate

    Gli uomini sono attratti dalle ragazze difficili, quante volte l’abbiamo sentito dire. Ma quanto c’è di vero?

Contentsads.com