Nordic white: il colore di capelli di tendenza dell’estate 2020

Il nordic white, colore che non passa inosservato, è la tendenza capelli dell'estate 2020.

Per l’estate 2020 il colore di capelli più cool è il nordic white. Un biondo platino luminoso e freddo, che si mescola alla perfezione a sfumature dell’argento. Una tinta che si può personalizzare in base alla carnagione e che è adatta sia ad un taglio lungo che corto.

Nordic white: la tendenza estate 2020

Un colore che di certo non passa inosservato: questo è il primo pensiero che viene in mente quando si osserva un’acconciatura nordic white. Una tinta biondo platino quasi bianco, con sfumature argento che donano un effetto luminoso e fresco. Perfetto sia per tagli corti che lunghi, può essere personalizzato in base alla carnagione.

Può sembrare una colorazione perfetta per l’inverno, ma è la tendenza dell’estate 2020: non a caso, l’hashtag #nordicwhite sta letteralmente spopolando.

La tinta è perfetta per ravvivare il biondo o se la base naturale è chiara, ma si adatta anche alle basi più scure. E’ bene sottolineare che il procedimento per ottenere un’acconciatura di questo tipo è delicato e, di conseguenza, può essere fatto solo da un hairstylist.

Nordic white: cura e manutenzione

Il nordic white si può fare sia sui capelli corti che su quelli lunghi. Ovviamente, prima di compiere il grande passo, è bene sottolineare che questa colorazione richiede una grande cura.

Pertanto, se volete farla dovete essere pronte ad un appuntamento fisso con il parrucchiere. Il fai da te è sconsigliato perché si tratta di una decolorazione totale e il rischio è quello di bruciare i capelli.

Il biondo platino con sfumature argento prevede una manutenzione ‘meticolosa’. Per mantenere una chioma luminosa e morbida, i capelli devono essere trattati con prodotti anti giallo che mantengono il colore freddo. Inoltre, anche le maschere nutrienti non devono mai essere dimenticate.

Per quanto riguarda la ricrescita, invece, dovete sempre tornare dal parrucchiere. Qui potrete scegliere se decolorare e tonalizzare solo la zona più scura dove sono cresciuti i capelli, oppure optare per un look con la radice più scura e lunghezze e punte a contrasto.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come riciclare calzini vecchi: consigli e idee originali

Jeans antivirale: l’idea lanciata da Diesel elimina il 99% dei virus

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.