Mercoledì, come finisce la serie Netflix? Spoiler alert

Avete già visto la serie tv Netflix Mercoledì? Scopriamo insieme come finisce la serie e qual è il significato del finale.

Avete già visto la serie tv Netflix Mercoledì? Se non lo avete ancora fatto prestate attenzione, perché questo articolo contiene spoiler. Scopriamo insieme come finisce la serie e qual è il significato del finale.

Il finale di Mercoledì

Il finale di stagione di Mercoledì ha lasciato negli spettatori numerose domande e numerosi interrogativi, oltre ad un’identità non ancora svelata.

Mercoledì è la serie tv Netflix rivelazione del 2022. Nel suo finale di stagione si risolvono la maggior parte dei misteri che hanno accompagnato durante le puntate, ma alcune domande non hanno avuto risposte. Si tratta di un finale aperto, che lascia presagire che la famiglia Addams tornerà su Netflix con una nuova stagione. Da qui iniziano gli spoiler. L’intricato puzzle che si è palesato nel penultimo episodio viene risolto nel finale di stagione.

Il pericoloso Hyde è Tyler Galpin. Lo ha rivelato un flashback avuto dalla giovane Addams nel momento in cui ha baciato Tyler. Dopo questa scoperta, Mercoledì scopre anche che ogni Hyde viene mosso e governato come un burattino da una sorta di maestro. I suoi primi sospetti cadono sulla terapista Valerie Kinbott. Dopo il suo omicidio, la protagonista scopre che la mente dietro i massacri era la professoressa Marilyn Thornhill, che in realtà è una donna di nome Laurel Gates, che si è finta morta per vendicare la sua famiglia.

Il suo piano è sterminare gli Emarginati, risvegliando il fondatore di Jericho Joseph Crackstone. La cripta che ne ospita il corpo può essere bloccata solo con il sangue dei discendenti di Goody Addams, per questo Laurel Gates usa il sangue di Mercoledì, dopo averla pugnalata, per riportare in vita Crackstone. Il piano di vendetta viene sventato da Bianca e da Mercoledì, che non è morta grazie alla sua antenata e riesce a sconfiggere Crackstone. La Gates viene sconfitta grazie all’intervento di Eugene, che scatena il suo sciame d’api sull’insegnante. Tyler, dopo essere sopravvissuto allo scontro con Enid, viene portato via dal padre sceriffo.

Il finale di stagione aperto e il grande interrogativo

Dopo questi eventi, la Nevermore chiude i battenti. Mercoledì e i suoi compagni vengono rimandati temporaneamente a casa. Il finale di stagione vede la protagonista con il suo primo cellulare tra le mani. Nonostante il suo disprezzo per la tecnologia, prima della fine dell’episodio Xavier le regala un cellulare per tenersi in contatto. Un cellulare che diventa complice di un colpo di scena. Mercoledì riceve un messaggio minaccioso da un nuovo stalker, con foto che la ritraggono. Lo stalker non viene identificato e questa potrebbe essere un’ottima base per la prossima stagione della serie. Un finale aperto che lascia presagire il ritorno di Mercoledì in una nuova stagione della serie tv Netflix. Questo finale ha lasciato gli spettatori con tanti interrogativi e una grande curiosità, nell’attesa di capire quale sarà l’evoluzione della storia e anche dell’amicizia tra Enid e Mercoledì. Potrebbe anche esserci un’evoluzione del rapporto tra la giovane Addams e Xavier. La dipartita della preside Larissa Weems, inoltre, ha lasciato la Nevermore senza una guida. Chi prenderà il suo posto? Probabilmente lo scopriremo nella prossima stagione. Gli autori non hanno escluso un possibile ritorno di Gwendoline Christie nei panni della preside Weems.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • La ragazza di neve - tramaLa ragazza di neve su Netflix: la trama

    Arriva su Netflix la serie tv spagnola La ragazza di neve, ispirata al bestseller dello scrittore Javier Castillo. Scopriamo di cosa parla.

  • La ragazza di neve - castLa ragazza di neve su Netflix: il cast

    La ragazza di neve è una nuova serie su Netflix, che si ispira ad un libero dello scrittore Javier Castillo. Scopriamo il cast della serie.

  • Domani sera in tv Giornata della Memoria: in tv “Schindler’s list” di Steven Spielberg

    Oggi, venerdì 27 gennaio, è la Giornata della Memoria. Per celebrarla, domani sera in tv ci sarà “Schindler’s list” di Steven Spielberg.

  • Giornata della memoria 2023Giornata della memoria: che cosa vedere in streaming

    Che cosa vedere in streaming nella giornata della memoria? Le varie piattaforme propongono numerosi titoli emozionanti per tenere alto il ricordo

Contentsads.com