Chi è Marie Cau: tutto sulla prima sindaca transgender della Francia

Chi è Marie Cau? Tutto quello che c'è da sapere sulla prima donna transgender eletta sindaca in Francia.

Marie Cau è la prima donna transgender ad essere stata eletta sindaca in Francia. Un risultato che, senza ombra di dubbio, è da festeggiare. Il mondo transgender, infatti, è ancora oggi oggetto di discriminazioni in ogni angolo del globo. Cosa sappiamo di lei?

Marie Cau: chi è?

Marie Cau ha 55 anni e vive da vent’anni a Tilloy-lez-Marchiennes, piccolo paesino francese al confine con il Belgio, che conta poco più di 500 abitanti. E’ ingegnere, ha un diploma di tecnico agricolo, un Brevet de Technicien Supérieur in orticoltura e un passato nell’esercito. Ha iniziato la sua transizione quindici anni fa, non ha mai subito discriminazione o bullismo per questo e non ha mai avuto problemi a parlare della sua vita con i concittadini.

Diventata sindaca di Tilloy ottenendo tra il 63,5% e il 73,1% dei voti, ci ha tenuto a sottolineare che la sua elezione non ha nulla a che vedere con il suo essere transgender. Ha dichiarato:

“La gente non mi ha eletto perché sono transgender. Hanno eletto un programma. Questo è ciò che è interessante: quando le cose diventano normali, non ti distingui”.

Non a caso, Marie si augura che notizie come la prima elezione “di un sindaco trans” non facciano più tanto scalpore e che diventino ‘cose’ all’ordine del giorno.

Gli ideali di Marie

La Cau non si definisce un’attivista e preferisce parlare dei suoi progetti per Tilloy-lez-Marchiennes piuttosto che della sua esperienza di transizione. Il suo programma elettorale, lo stesso che ha conquistato i suoi concittadini, è volto a prestare maggiore attenzione a: ecologia, economia locale, agricoltura sostenibile, solidarietà e legami sociali.

Il clamore dell’elezione

La sua elezione a sindaca ha fatto in un lampo il giro del globo.

Per il ‘mondo arcobaleno’ questo è solo un altro piccolo passo contro la lotta alle discriminazioni, ma è comunque una vittoria. Marlène Schiappa, segretaria di Stato per l’uguaglianza di genere, ha scritto via Twitter: “La visibilità trans, e quindi la lotta contro la transfobia, richiede anche l’esercizio di responsabilità politiche o pubbliche. Congratulazioni a Marie Cau!”.

Jean-Luc Romero-Michel, primo e unico politico francese ad aver dichiarato apertamente l’infezione da HIV nel 2002, ha scritto su Instagram: “I francesi scelgono i loro rappresentanti eletti in base alle loro capacità. Ma questa visibilità è anche importante per promuovere l’uguaglianza e combattere la transfobia”.

Visualizza questo post su Instagram

‪Félicitations à Marie Cau, première femme #transgenre élue maire en France et dans mes chers @hautsdefrance à Tilloy-Lez-Marchiennes. Les Francais choisissent leurs élus en fonction de leurs compétences. Mais cette visibilité est importante pour faire avancer l’égalité et lutter contre la #transphobie. ‬#mariecau #nord #jeanlucromeromichel #jeanlucromero #transgender

Un post condiviso da Jean-Luc Romero-Michel (@jeanlucromero) in data: 24 Mag 2020 alle ore 2:55 PDT

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag

Scrivi un commento

1000

Chi è Bianca Vitali: curiosità sulla moglie di Stefano Accorsi

Chi era Melba Liston: tutto quello che c’è da sapere sulla trombonista

Leggi anche
  • Chi è Mario MieliChi era Mario Mieli: tutto sul primo attivista omosessuale in Italia

    Il nome di Mario Mieli appare tra gli uomini di punta dell’attivismo omosessuale italiano, di cui è considerato uno dei massimi teorici.

  • gianmaria antinolfi chi èChi è Gianmaria Antinolfi: curiosità sull’imprenditore italiano

    Chi è Gianmaria Antinolfi? Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo fidanzato di Belen Rodriguez.

  • Chi è Adriana Riccio?Chi è Adriana Riccio: tutto sulla fidanzata di Flavio Insinna

    Adriana Riccio, la compagna del conduttore televisivo Flavio Insinna, è una campionessa di arti marziali e istruttrice di taekwondo.

  • I 10 baci piu belli dei filmI 10 baci più belli e indimenticabili dei film

    Ci hanno fatto commuovere, emozionare e sognare. Sono i baci più belli e famosi dei film che sono rimasti nella storia del cinema.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.