Chi è Luca Bizzarri: vita dell’attore italiano

Luca Bizzarri è oggi riconosciuto insieme al collega Paolo per essere uno dei comici italiani più apprezzati dal pubblico.

Luca Bizzarri ha dimostrato di sapersi muovere abilmente tra cinema e televisione mantendo sempre la sua nota ironica distintiva. Con una lunga carriera alle spalle a fianco del collega e amico Paolo Kessisoglu, ecco la storia del grande attore e conduttore italiano. 

Chi è Luca Bizzarri

Luca Bizzarri (Genova, 13 luglio 1971) è un attore italiano conosciuto specialmente per essere parte del noto duo Luca e Paolo. Scopre il mondo del teatro da giovanissimo inserendosi nella compagnia teatrale di Gilberto Govi a soli 15 anni dove esordisce con “Pignasecca e Pignaverse”. Frequenta successivamente una scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova dove si diploma nel 1994. Qui prende parte ad alcune tragedie tra cui “Amleto”, “Riccardo III” e “Ivanov”. 

Mentre continua a collaborare con diverse compagnie teatrali conosce quello che diventerà il suo collega storico: Paolo Kessisoglu.

I due partecipano alla fondazione del gruppo “I cavalli marci” che, attraverso i loro spettacoli di cabaret, si faranno notare nella trasmissione “Ciro, il figlio di Target”. Nel 1998 decidono di abbandonare il gruppo e continuare come duo comico esordendo anche nel mondo del cinema con “E allora mambo!” seguito da “Tandem”. 

Chi è Luca Bizzarri

Luca Bizzarri e l’esordio con Paolo Kessisoglu

Con l’avvento del nuovo millennio Luca e Paolo iniziano a condurre un programma su MTV dal nome “MTV Trip” in cui girano il paese su una macchina allestita da carro funebre. Realizzano degli sketh e delle parodie durante il viaggio e nei luoghi in cui alloggiano. Il programma si rivela vincente e viene quindi rinnovato per quattro edizioni e il format si sposta in Spagna. 

Gli viene successivamente affidata la conduzione de “Le Iene”, il noto programma di Italia 1, insieme ad una figura femminile che negli anni varia passando per Alessia Marcuzzi, Cristina Chiabotto e Ilary Blasi. Nel 2001 prendono parte inoltre al team di “Mai dire Gol”, il programma televisivo della Gialappa’s Band. 

In questi anni presta la voce, insieme al collega Paolo, diversi cartoni animati tra cui si ricordano “Le follie dell’imperatore”, “Sitting Ducks” e “La foresta magica”. Nel 2003 ai suoi progetti si aggiunge quello che gli farà ottenere probabilmente più fama: Camerà Cafè. La sitcom, ispirata al format francese, è ambientata davanti alla macchinetta del caffè di un’azienda e vede Luca nei panni di un impiegato e sindacalista alle prese con diverse situazioni con i suoi colleghi (tra cui Paolo). 

Chi è Luca Bizzarri

Il successo di Luca Bizzarri come conduttore

L’anno dopo Luca e Paolo ottengono la conduzione del noto programma televisivo “Superciro” e nel 2005 vengono premiati al Festival del film di Annecy come miglior interpreti maschili per il film “…e se domani”. Successivamente prendono parte alla sitcom “La strana coppia”, nata dall’idea della commedia di Neil Simon. 

Nel frattempo amplia i suoi orizzonti lasciando la conduzione de “Le Iene” a favore di Fabio De Luigi e si dedica alla scuola di Formazione Artistica fondata a Genova. Dopo essersi dedicato al centro riprende in mano la conduzione del programma e viene chiamato insieme al collega Paolo a condurre il Festival di Sanremo del 2011. Presenta la competizione canora insieme a Gianni Morandi, Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis ottenendo grande successo. Nel 2012 conducono “Scherzi a parte”, succesivamente “Giass” e infine “Colorado” nel 2015.

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Kate Middleton e i look sfoggiati in finale: da Wimbledon a Wembley

Chi era Piero Manzoni: tutto sull’artista italiano

Leggi anche
  • Chi è Martin SheenChi è Martin Sheen: vita dell’attore statunitense

    Martin Sheen si è fatto conoscere attraverso il noto film “Apocalypse Now” di Francis Ford Coppola per ottenere poi sempre più successo.

  • chi era fritz langChi era Fritz Lang: tutto sul regista austriaco

    Fritz Lang e il grande successo come regista nel XX secolo grazie a pellicole come “Metropolis”.

  • Chi era Calamity JaneChi era Calamity Jane: storia della prima donna pistolero

    Ribelle, oltraggiosa e anticonvenzionale. Questi gli aggettivi che descrivono Calamity Jane, la prima donna pistolero della storia.

  • Chi era Franca ValeriChi era Franca Valeri: vita dell’attrice italiana

    Franca Valeri e la sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo debuttando a teatro e ottenendo grande successo anche al cinema e in tv.

Contents.media