Chi è Lilli Gruber: quello che non sai sulla giornalista

Chi è Lilli Gruber: tutti i dettagli sulla vita e la carriera della giornalista italiana.

La conduttrice del programma Otto e mezzo, Lilli Gruber, è una giornalista che può vantare una carriera nella televisione italiana ultratrentennale.

Lilli Gruber

La giornalista e conduttrice televisiva Lilli Gruber, al secolo Dietlinde Gruber, è nata a Bolzano il 19 aprile 1957 ma cresce nel piccolo comune di Egna in seguito al divorzio dei genitori.

In seguito alla maturità linguistica, si iscrive alla facoltà di Lingue presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. In seguito esordisce come giornalista in alcuni giornali locali del Trentino-Alto Adige fino al suo approdo in Rai. Negli anni Ottanta arriva a condurre il TG Regione del Trentino. Nel 1986 approda infine al TG2 e fa anche esperienza come inviata a Berlino durante i giorni del crollo del Muro.

Continuando a svolgere l’attività di inviata, Lilli Gruber passa alla conduzione del telegiornale su Rai 1 mentre è solo nel 1994 che inizia la sua carriera di conduttrice televisiva nel programma Al voto, al voto!.

Nel 2004 la Gruber si candida al Parlamento europeo con la coalizione Uniti nell’Ulivo: quattro anni dopo si conclude con le dimissioni la sua esperienza nella politica, rinunciando al diritto alla pensione. Torna quindi alla sua attività di giornalista e di conduttrice del programma Otto e mezzo.

Vita privata e curiosità

La Gruber ha scritto molti libri, in particolar modo saggi. La sua ultima pubblicazione è Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone, edito da Solferino nel 2019.

A proposito del tema trattato nel suo libro, la giornalista ha dichiarato:

Ho capito che era il momento giusto per scrivere. Non è più tollerabile che così tanti Paesi importanti nel mondo, dagli Usa al Brasile, siano in mano a un’internazionale di bifolchi misogini che fanno danni non solo alle donne, ma a tutti. Per me era anche urgente che le donne capissero che dobbiamo svegliarci, perché sia sul fronte degli equilibri di genere che ambientale, mancano cinque minuti a mezzanotte, come dicono i tedeschi. I maschi al potere stanno lasciando un mondo a pezzi: debito pubblico, tasse, disoccupazione, fuga dei talenti, mancanza di servizi, disuguaglianze, scuole e ponti che crollano, il territorio che si disgrega. La battaglia per il potere alle donne va di pari passo con la battaglia per la sopravvivenza del pianeta.

La conduttrice di Otto e mezzo ha scritto anche una trilogia di romanzi dedicati alla storia della sua famiglia e della sua regione.

Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, la Gruber ha sposato nel 2000 il giornalista francese Jacques Charmelot. Ha dichiarato di non aver mai voluto figli.

Scritto da Megghi Pucciarelli
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Roberta Capua oggi: che fine ha fatto l’ex Miss Italia?

Chi è Claudio Midolo: tutto sul marito di Clio Make Up

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.