Chi è Kathy Bates: quello che non sai dell’attrice statunitense

Chi è Kathy Bates: vita dell'attrice statunitense

Amata dal pubblico e dalla critica, Kathy Bates è un grandissimo talento del cinema statunitense. Scopriamo la sua storia, dagli esordi in teatro al grande successo con le serie tv. 

Chi è Kathy Bates

Kathleen Doyle Bates, nata a Memphis il 28 giugno 1948,è un’attrice statunitense.

Si inserisce nel mondo della recitazione da giovane laureandosi in Teatro presso la Southern Methodist University. Debutta poi nel cinema nel corso degli anni Settanta, rendendosi però nota successivamente attraverso la tv. 

Il suo primo ruolo noto arriva nel 1982 quando interpreta Stella Mae in “Jimmy Dean, Jimmy Dean” a fianco di attrici come Sandy Dennis, Karen Black e la cantante Cher. Dopo i personaggi interpretati in questi anni inizia spostarsi sul piccolo schermo, accettando saltuariamente anche lavori per il grande schermo. 

L’esordio nel mondo del cinema di Kathy Bates

A un anno dal debutto ottiene inoltre la prima candidatura per i Tony Award per “Una finestra nella notte”. Oltre al consenso della critica ottiene anche quello del pubblico con il ruolo di Annie Wilkes nel thriller “Misery non deve morire” tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King. Il film viene acclamato così tanto da portarla a ricevere un Premio Oscar e un Golden Globe per il suo ruolo di protagonista.

Nei decenni a venire prende parte a pellicole estremamente varie tra loro come “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”, “L’ultima eclissi” o il kolossal “Titanic” di James Cameron. Nel 1998 riceve inoltre una nuova candidatura al Premio Oscar per il suo ruolo in “I colori della vittoria” di Nichols. 

Kathy Bates e il successo con American Horror Story

Tra i successi televisivi si registrano le serie “Six Feet Under”, “The Office” o il legal drama “Harry’s Law” in cui interpreta l’avvocata Harriet Korn. Dal 2013 si inserisce poi nel cast di “American Horror Story” prendendo parte alla terza stagione, “Coven”, e ottenendo numerose candidature nonchè il suo secondo Premio Emmy.

Dopo aver partecipato alla terza stagione di American Horror Story torna nel cast per “Freak Show”, interpretando Ethel Darling, la donna barbuta, successivamente in “Hotel” nel ruolo della manager Iris e infine in “Roanoke” nel ruolo dell’attrice Agnes. Diventa un vero e proprio punto di riferimento del cast e così l’attrice viene chiamata nuovamente nel 2018 per la parte di Miriam Mead nell’ottava stagione, “Apocalypse”.

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Amici di Maria de FilippiAmici 22: tutto sulla nuova edizione del talent show

    Il 18 settembre riparte Amici di Maria de Filippi; non vedremo più Anna Pettinelli e Veronica Peparini, sostituite da Arisa ed Emanuel Lo

  • Francesca NeriFrancesca Neri, chi è l’attrice e produttrice moglie di Claudio Amendola

    Francesca Neri, nota attrice e produttrice cinematografica, è stata legata sentimentalmente a Claudio Amendola per 25 anni: l’amore, però, pare essere finito

  • Joker 2Joker 2 – Folie à deux: quando esce e che cosa sappiamo?

    In arrivo nel 2024 il sequel di Joker. Protagonista ancora Joaquin Phoenix accompagnato da una star internazionale: Lady Gaga

  • Claudio Amendola chi èChi è Claudio Amendola, uno dei più noti attori italiani

    Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Claudio Amendola, uno degli attori più amati del cinema e televisione italiana.

Contents.media