Chi è Julio Iglesias: vita privata e curiosità sul cantante

Dagli esordi al successo internazionale del cantante spagnolo Julio Iglesias

Non molti sanno che uno dei brani più famosi del repertorio italiano, Se mi lasci non vale, è stata portata al successo da un cantante spagnolo, Julio Iglesias.

Julio Iglesias

Il cantante spagnolo Julio Iglesias è nato a Madrid il 23 settembre 1943.

Durante la giovinezza si appassiona al calcio e sogna di fare il portiere da grande, poi si iscrive alla facoltà di Legge ma la vita lo porterà in tutt’altra direzione. Nel 1963 avviene infatti la svolta: in seguito ad un grave incidente stradale per tornare a camminare dovrà sopportare un anno e mezzo circa di riabilitazione. Proprio in questo periodo inizia a scrivere i primi testi delle sue canzoni e a suonare la chitarra.

Advertisements

Nel 1970, con la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest, inizia ad ottenere successo a livello internazionale. Anche in Italia ha conosciuto un grande successo, pubblicando svariati album per il mercato musicale del Belpaese. Alcune delle sue canzoni più note in italiano sono Se mi lasci non vale del 1976, Sono un pirata sono un signore del 1978 e Se tornassi del 1979.

Nel 2017 ha pubblicato l’album México e Amigos, dimostrando che anche a settantaquattro anni la sua carriera da cantante prosegue.

In questo album ha lavorato a molti duetti, tra i quali anche uno con il cantante italiano Eros Ramazzotti. Smente quindi le voci su un suo ritiro dai palchi durante un’intervista:

Faccio dei tour solo per stare bene. Sono 22 ore di attesa quotidiane in cui mi mettono in una stanza, e in quel periodo esco poco, mangio pochissimo e tutti i miei pensieri si concentrano sulle due ore del concerto, dal momento che, per quanto mi possa costare, qualsiasi sia il problema che ho, quando esco sul palco non ho età. È come se la valvola del mio cuore pompasse ancor più sangue in tutto il corpo. La pressione scende e la mia anima diventa ancora più grande. Ritirarmi sarebbe ingiusto dal momento che canto già da 45 anni e per me sarebbe come morire da vivo, la peggiore delle morti. Per cui, finché ci sarà anche solo un piccolo luogo dove cantare, continuerò a farlo.

Vita privata e curiosità

Nella sua vita sentimentale c’è stata Isabel Preysler Arrastria, prima moglie del cantante spagnolo nonché modella di origini filippine. I due sono convolati a nozze nel 1971 e hanno avuto tre figli: Maria Isabel, Enrique e Julio José. La prima figlia, detta anche Chabeli, è diventata una nota giornalista mentre Enrique e Julio José hanno seguito le orme del padre nella musica. Enrique Iglesias è diventato famoso a livello mondiale grazie a hit come Bailando e Subeme la radio.

In seguito al divorzio dalla prima moglie, ottenuto nel 1979, Julio Iglesias si è risposato con Miranda Rijnsburger. La famiglia si è quindi allargata con la nascita di altri cinque figli: le due gemelle Cristina e Victoria, Miguel Alejandro, Rodrigo e Guillermo, l’ultimogenito nato nel 2007 quanto il cantante aveva sessantaquattro anni.

Scritto da Megghi Pucciarelli
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Bruce Springsteen: tutto sul chitarrista statunitense

Chi è Gino Paoli: tutto sul cantautore italiano

Leggi anche
  • chi è joaquin phoenixChi è Joaquin Phoenix: curiosità e vita privata dell’attore

    Chi è Joaquin Phoenix, dai primi anni di vita nella sua grande famiglia hippie fino al successo nel pettinato mondo hollywoodiano.

  • melania trump controfiguraMelania Trump ha una controfigura? Il mistero che aleggia sulla First Lady

    Melania Trump utilizza una controfigura? La teoria secondo cui Donald ha una “fake Melania” al suo fianco.

  • Chi era Enrico MatteiChi era Enrico Mattei: l’uomo del miracolo economico italiano

    Chi era Enrico Mattei, l’uomo che ha rilanciato l’economia italiana attraverso la gestione di Agip e Eni.

  • 
    Loading...
  • Chi è El ShaarawyChi è Stephan El Shaarawy: curiosità e vita privata del calciatore

    Chi è Stephan El Shaarawy, il calciatore italiano noto per il suo talento naturale. Dagli esordi nella Primavera fino alle partite con la nazionale italiana.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.