Irina Virganskaya: chi è la figlia di Gorbačëv

Irina Virganskaya è l'unica figlia di Gorbačëv, scomparso nella notte tra il 30 e il 31 agosto 2022. Della donna non si hanno molte informazioni: scopriamole

È scomparso nella notte tra il 30 agosto e il 31 agosto 2022 Michail Gorbačëv (91 anni), politico e ultimo segretario generale del Partito Comunista dell’Unione Sovietica.

Il politico, vedovo dal 1999 (è stato sposato con Raisa Maksimovna) ha lasciato l’unica figlia, Irina Virganskaya, nata dall’amore della coppia.

Irina Virganskaya: che cosa sappiamo di lei?

Irina Virganskaya, unica figlia di Michail Gorbačëv, è nata nel 1957 (oggi ha 65 anni) nella città di Stavropol, città della Russia Occidentale, dove la famiglia viveva e lavorava.

Essendo figlia di un personaggio così di impatto e importante, non si conoscono molte informazioni riguardo la sua infanzia e, più in generale, della sua vita. Ad ogni modo, sappiamo che Irina ha frequentato la scuola di Stavropol e che amava moltissimo la lettura, i libri e lo studio in generale.

Il suo desiderio era quello di proseguire gli studi e trasferirsi a Mosca, capitale della Russia, ma i genitori non hanno voluto allontanarla da loro e così la ragazza scelse di continuare a studiare proprio a Stavropol, intraprendendo il percorso per diventare medico.

Qualche tempo dopo il padre venne trasferito a Mosca per motivi di lavoro (stava aumentando il suo prestigio come leader politico) e così, come era abitudine, moglie e figlia lo seguirono senza pensarci troppo.

In quel periodo Irina Virganskaya era sposata già con il marito Anatoly Virgansky e, una volta arrivata a Mosca, concluse gli studi nel 1981 con la laurea in Medicina. Spinta però da una profonda passione verso la sua professione, decise di specializzarsi e intraprendere, quindi, una seconda laurea, conseguita nel 1985.

La sua tesi si concentrò sugli aspetti sociali della mortalità degli uomini e scrisse diversi lavori concentrandosi sul rapporto tra alcol e morte improvvisa. Sicuramente molto più attiva in campo scientifico che in quello medico, la Virganskaya non intrapese mai concretamente la professione medica, ma si è sempre maggiormente dedicata al mondo della Scienza.

La vita privata di Irina Virganskaya

Irina Virganskaya si è sposata con Anatoly molto giovane ed è stata insieme al marito per ben sedici anni. Anche il marito era impegnato in campo medico; prima chirurgo e poi professore, l’uomo è sempre stato molto impegnato nel lavoro, dedicandogli infatti quasi tutto il suo tempo. Il matrimonio, infatti, ormai barcollante da tempo, trova un punto di arrivo e i due decidono di divorziare.

Dalla relazione dei coniugi sono nate due figlie: Ksenia (nata nel 1980) e Anastasia (nata nel 1987). Attualmente la figlia maggiore si è costruita una famiglia, mentre la figlia minore è una forte appassionata di moda e ha scritto per diverse riviste. Anche lei ha due figli.

Irina Virganskaya però non si dà per vinta e nel 2006 finalmente ritrova l’amore con Andrei Trukhachev. Dell’uomo non si conosce moltissimo e la stessa Irina è una donna molto riservata; sappiamo però che molto probabilmente il marito ha una propria attività nel campo dei trasporti.

Non conosciamo altri dettagli sulla vita privata della figlia di Gorbačëv, ma sappiamo che la scomparsa del padre è stata per lei un duro colpo.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media