Irama, chi è il vincitore di Amici 2018

La vittoria di Irama ad Amici 17 era annunciata già da tempo. Ecco alcuni dettagli sulla vita e sulla carriera del giovane cantautore.

Lunedì 11 giugno 2018 è arrivato il tanto atteso verdetto sulla finale di Amici: Irama è il vincitore della diciassettesima edizione. Nessuna sorpresa quindi: Irama era vincitore annunciato da settimane, sia nelle opinioni della giuria sia per l’apprezzamento manifestato dal pubblico del programma.

Il giovane artista nel corso dell’ultimo serale non ha deluso le aspettative dei suoi fan e così il pubblico lo ha, ancora una volta, premiato. La partecipazione al talent show di Maria de Filippi non è però la prima occasione che Irama ha avuto per farsi conoscere dai telespettatori italiani: nel 2016 ha partecipato a Sanremo e si è visto soffiare il posto in finale da Ermal Meta.

Irama, vincitore di Amici 17, vita e carriera

Irama è il nome d’arte di Filippo Maria Santi, nato il 20 dicembre 1995 a Massa Carrara. Il giovane cantautore è cresciuto a Monza, dove ha scoperto sin da piccolissimo la sua passione per la musica ascoltando brani di celebri cantautori italiani come Francesco Guccini e Fabrizio De André. Inizia a sette anni a coltivare il suo talento per il cantautorato scrivendo la sua prima canzone. Crescendo scopre il rap e l’hip-hop e si diletta in esibizioni di free-style.

Nel 2016, deciso ormai a fare della passione per la musica una professione, partecipa alla sessantaseiesima edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo, nella sezione “nuove proproste” con il brano Cosa resterà, con il nome d’arte Irama (derivato da una parola di origine malese che significa “ritmo”). Non raggiunge la finale per un soffio: il cantautore Ermal Meta sbarca in finale al suo posto, arrivando a sfidare un ancora poco noto Francesco Gabbani.

Sempre nel 2016 ha l’occasione di rifarsi: al Coca Cola Summer Festival con il brano Tornerai da me raggiunge il primo posto della sezione Giovani, superando proprio Ermal Meta.

Discografia

Nel 2016 il brano Cosa resterà viene apprezzato dal pubblico, così Irama decide di lanciare il suo primo album intitolato Irama. All’interno del disco c’è anche il brano Colpa tua, realizzato in duetto con cecilia Stallone. Gli altri brani contenuti in quest’album sono: Tornerai da me, Non ho fatto l’università, Rolex, Per un poco di cash, 2 ore, Semplice, Cosa resterà (Acoustic version).

Nel 2017 esce a suo nome il singolo Mi drogherò, che a discapito del titolo parla d’amore. Il 2 marzo invece esce su iTunes il singolo Un giorno in più, che scala in fretta le classifiche.

Il nuovo album arriva prima della vittoria alla finale di Amici 17: il primo giugno 2018 esce Plume in versione standard e deluxe. Le versioni deluxe vanno letteralmente a ruba ed esauriscono in poche ore.

Irama ad Amici

Il primo tentativo di Irama di entrare ad Amici risale al 2015, quando è stato respinto dalla giuria. Nel 2018 tenta nuovamente di accedere al talent show portando i brani Che ne sai e Cosa vuoi che sia. Questa volta ottiene il successo sperato e raggiunge anche, senza particolari difficoltà, il serale del programma.

Durante le puntate serali di Amici conquista progressivamente il pubblico di Canale 5, tanto che vince 4 puntate prima della finale: la terza, la quarta, la quinta e l’ottava. La sua vittoria era quasi data per scontata ma, ciononostante, ha emozionato il giovane cantautore italiano.

Ora che Amici 17 si è concluso, Irama è atteso per il tour di concerti in programma per Plume.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

GF: Salvo Veneziano, “Aida odiata da tutti in Spagna”

Principessa Charlotte sempre più simile alla Regina

Leggi anche
  • simboli contro violenza donneDalle scarpe rosse alla panchina: tutti i simboli contro la violenza sulle donne

    Dalle scarpe rosse alle panchine che colorano le piazze: ecco quali sono tutti i simboli più conosciuti contro la violenza sulle donne.

  • cosa significa demigirlCosa significa Demigirl e perché è importante saperlo

    Cosa significa essere Demigirl: la definizione e l’importanza di saper distinguere l’identità di genere dall’orientamento sessuale di una persona.

  • Giampiero Galeazzi malattiaGiampiero Galeazzi malato da tempo: “Non ho il Parkinson, ma il diabete”

    “Non ho il Parkinson, ho problemi di diabete. La salute va su e giù, come sulle montagne russe”, aveva detto nel 2019 in una delle sue ultime apparizioni.

  • venezia top ginnastica ragazze 2Venezia, top di ginnastica vietato alle ragazze: “Distraggono i maschi”

    A Venezia ha fatto molto discutere la decisione di un’insegnante che ha vietato alle ragazze di indossare il top sportivo durante l’ora di ginnastica.

Contents.media