In Gran Bretagna si passa pi— tempo su Internet che davanti alla tv

E’ una notizia che mi riempie di gioia. Uno studio condotto per il motore di ricerca Google – si legge sul sito Ansa – ha rivelato infatti che il britannico medio trascorre circa 164 minuti al giorno su internet, contro i 148 passati davanti alla televisione.
In Italia siamo ancora lontani dall’ottenere un tale risultato: qui si passano 239 minuti davanti alla tv e 58 minuti in internet (colpa anche del difficile sviluppo della banda larga).
Qualcuno potrebbe tuttavia chiedersi: "VabbŠ, caro Failla, tu sei tutto entusiasta, ma se in Italia si ottenessero quei risultati dovresti chiudere il blog; parleresti di avvenimenti che la gente non conosce".
"Gi…, forse Š vero, – risponderebbe il caro Failla – ma oltre ad essere convinto del fatto che in Italia la tv rimarr… ancora a lungo il mezzo preferito dagli italiani, ci sarebbe da considerare il fatto che, a questo punto, la tv dovrebbe correre ai ripari, compiendo cos un’evoluzione verso una migliore qualit…".
Chiss…, magari arriverebbe l’ora di un tv pi— intelligente che prenda spunto dalla condivisione delle valide idee che circolano sulla rete; e giorno dopo giorno mi accorgo che ce ne sono molte.
Forse ci si dovrebbe finalmente confrontare con quella brezza di libert… che si respira su internet: niente pi— "televisione che passa in sordina"?
Chiamatemi pure visionario, ma pensate che gioia poter togliere quel sottotiolo del blog "Criticare la tv per legittima difesa".

Scritto da Style24.it Unit

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com