GF Vip, Patrick Ray Pugliese contro Pago: “Manipolato da Serena”

Patrick Ray Pugliese, in un momento di relax con alcuni concorrenti del GF Vip, è tornato a parlare di Pago e Serena Enardu.

La quarta edizione del Grande Fratello Vip arriverà a conclusione prima del previsto a causa dell’emergenza Coronavirus. I concorrenti sono stati avvisati e, nonostante la preoccupazione, continuano a portare avanti la loro routine. Patrick Ray Pugliese è tornato ancora una volta a parlare di Pago e Serena Enardu.

GF Vip: Patrick contro Pago

Pago e Serena Enardu non sono più concorrenti del Grande Fratello da un po’, ma la loro presenza in Casa ha lasciato un segno. I “Vipponi”, infatti, continuano a parlare della loro storia d’amore e di come questa abbia influito sui rispettivi percorsi nel programma. Patrick Ray Pugliese, che ha sempre mostrato numerosi dubbi sull’ex tronista di Uomini e Donne, ha dichiarato: “Come a Temptation Island lei lo ha manipolato come un pezzo di pongo.

Advertisements

Questa è la percezione che si è avuta”. Il gieffino è convinto che Pago sia solo una marionetta nelle mani di Serena e ha ribadito che lei ha sbagliato ad entrare nella casa del GF Vip. Antonella Elia, che fin dall’inizio ha stretto un bel rapporto sia con il cantautore che con la sua fidanzata, ha subito ammesso di non essere d’accordo. Secondo l’ex valletta di Mike Bongiorno, Pacifico ha solo dimostrato di essere un gentiluomo.

Patrick, dal canto suo, ha continuato a sostenere la sua tesi: “No, è uno zerbino totale”. La Elia, per provare a convincere il suo compagno d’avventura, ha sottolineato ancora una volta la purezza dell’amore che lega i due sardi. In un secondo momento, però, ha aggiunto che la coppia avrebbe dovuto risolvere i problemi lontano dalle telecamere.

Il pensiero di Denver

Nel bel mezzo della discussione si è intromesso anche Andrea Denver. Il modello, fin dai primissimi giorni di permanenza nella Casa, ha mostrato un certo attaccamento a Pago. Quando è entrata Serena, però, il rapporto con il cantautore è leggermente cambiato. Il ragazzo ha dichiarato: “Non c’era bisogno di venire qua. Lei mi ha detto anche che le hanno messo pressione (il GF Vip, ndr). Però mi ha anche detto che la decisione finale è stata sua.

Pago inizialmente ha portato una carica enorme. Stava facendo un bellissimo percorso. Comunque, l’importante, alla fine, è che loro si riprendano e vadano bene”. Stando a quanto sostiene Denver, la Enardu sarebbe stata pressata da Alfonso Signorini & Co. Possibile che l’abbiano corteggiata con tanta insistenza? La probabilità c’è, ma è altresì vero che la scelta decisiva è stata solo sua. Patrick, consapevole delle reazioni che le sue parole potrebbero provocare, ha continuato a sostenere la sua tesi. Per lui Pacifico è solo un burattino. Pugliese è molto amato dal pubblico, ma Serena e Pago non apprezzeranno di certo questa sua ‘confessione’.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Coronavirus, Vittorio Sgarbi cambia idea e fa marcia indietro

Elena Santarelli, confessione sul calendario: “Fatto per il mutuo”

Leggi anche
  • Mrs America: recensione serie tvMrs America, storia di donne contro donne: recensione della serie tv

    Mrs America, recensione della miniserie del 2020: storia di donne che combattono tra donne negli Stati Uniti degli anni ’70.

  • cosa guardare su netflix ottobre 2020Cosa guardare su Netflix a ottobre 2020: tutte le nuove uscite

    Cosa guardare su Netflix a ottobre 2020? Tutti i film, le serie tv e i documentari in uscita.

  • cosa guardare su amazon prime video settembre 2020Cosa guardare su Amazon Prime video a settembre 2020: le nuove uscite

    Cosa guardare su Amazon Prime video a settembre 2020? Tutti i film e le serie tv in uscita.

  • 
    Loading...
  • Chi è Gilles RoccaChi è Gilles Rocca: vita e curiosità sull’attore e regista italiano

    Gilles Rocca, attore e regista reso noto dalla lite tra Bugo e Morgan all’Ariston, sarà il nuovo concorrente di Ballando con le stelle.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.