Dua Lipa e il sessismo: la cantante racconta le discriminazioni subite

Dua Lipa racconta il sessismo che esiste nell'industria musicale e confessa: "Le donne devono sempre lavorare di più per essere prese sul serio".

Dua Lipa è ormai una cantante di fama mondiale ma la sua scalata verso il successo non è sempre stata facile. Anzi. Il sessismo e le discriminazioni di genere sono spesso stati un problema e in una recente intervista ha raccontato di aver dovuto combattere strenuamente per vedere riconosciuto e affermato il suo talento.

Dua Lipa e il sessismo

Cantautrice britannica di origini albanesi e kosovare, oggi una delle artiste più amate al mondo. Dua Lipa spesso si distingue per le sue battaglie e l’ultima emersa riguarda il suo approdo nell’industria musicale. Per vedere riconosciuto il suo talento e per affermarsi in questo mondo ha dovuto combattere, e non poco.

In un’intervista ad Attitude Magazine, la popstar ha confessato che per arrivare dov’è ora ha dovuto scontrarsi con discriminazioni e sessismo: “Questo è essere una donna nell’industria musicale.

Particolarmente nella musica pop, un sacco di gente pensa che sei costruita e quindi c’è sempre questa pressione tra le righe o un’ansia di dimostrare costantemente chi sei alla gente, specialmente quando scrivi i tuoi testi”. E ha poi aggiunto: “Le donne devono sempre lavorare di più per essere prese sul serio”.

In particolare Dua Lipa racconta un episodio: quando un regista di un video le consigliò di indossare una gonna, lei ribatté con forza: “Metterò i pantaloni perché si gela”, evitando di piegarsi alle richieste dell’uomo.

In particolare nel 2017, quando stava creando il suo primo disco, Dua Lipa ha confessato che sentiva di dover lavorare duramente anche solo per essere presa sul serio. Da lì in poi ha sempre scritto da sola le sue canzoni e, un successo dopo l’altro, è diventata l’icona di stile e di talento che conosciamo oggi. Un esempio di donna che non ha paura di imporre le sue idee.

Leggi anche: Equal Pay Day: le donne guadagnano in media il 16% in meno

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Pantaloni fuseaux: come abbinarli e i modelli in trend

Shampoo anticaduta: i benefici e quale scegliere

Leggi anche
  • donne dirigenti nel mondoDonne dirigenti nel mondo: nel 2021 in aumento ma non in Italia

    I risultati emersi dalla ricerca “Women in business 2021” parlano chiaro: le donne dirigenti sono in aumento ma rimangono ancora troppo poche.

  • Eldina Jaganjac chi èChi è Eldina Jaganjac, la ragazza che ha sfidato i canoni di bellezza

    La trentunenne danese Eldina Jaganjac dal marzo 2020 ha smesso di depilarsi e invita tutte le donne a liberarsi dalle costrizioni sociali.

  • valeria valente chi èChi è Valeria Valente: la storia della senatrice campana

    Appassionata da sempre di politica, ne fa parte sin da giovanissima: tutto quello che c’è da sapere su Valeria Valente.

  • audre lorde chi eraChi era Audre Lorde, la poetessa e attivista Black e LGBTQ+

    Audre Lorde, poetessa e scrittrice, ha dedicato la sua vita alla lotta contro le discriminazioni e Google l’ha ricordata con un doodle il 18 febbraio.

Contents.media