Doodle Google 5 settembre 2011: dedicato a Freddie Mercury

Il Doodle di Google di oggi 5 settembre 2011 è dedicato a Freddie Mercury. Guarda il video nel post.

Unanime il consenso della Rete per il Doodle che Google ha dedicato oggi a Freddie Mercury nato a Stone Town il 5 settembre 1946 e morto a Londra il 24 novembre 1991.

L’animazione in HTML5 se cliccata dà il la a un video in stile cartoon accompagnato da musica e parole della celebre canzone dei Queen, “Don’t stop me now” che potete ammirare di seguito:

Il video trae spunto da scene dei suoi concerti o dei suoi video più memorabili.

A ricordare Freddie Mercury, oltre al logo, – riporta Excite Italia – Google ha voluto riportare un pensiero del chitarrista Dr. Brian May, che sul blog ufficiale del motore di ricerca ha dichiarato: Freddie, come una grande cometa, ha lasciato una scia luminosa che scintillerà per molte generazioni a venire’.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Miss Italia 2011, Tiziana Piergianni fuori per un video hard

Marilyn Manson: ecco il suo disgustoso video…

Leggi anche
  • Cornelia Jakobs chi èChi è Cornelia Jakobs: la cantante svedese dell’Eurovision 2022

    Tutto quello che sappiamo su Cornelia Jakobs, la cantante svedese che parteciperà all’Eurovision Song Contest 2022 con il suo brano Hold Me Closer.

  • mara carfagna chi èChi è Mara Carfagna: vita privata e curiosità sulla ministra

    Laureata in Giurisprudenza, sesto posto a Miss Italia, alle spalle una legge contro lo stalking: la carriera della Ministra per il Sud Mara Carfagna.

  • Recensione nuovo film "Animali Fantastici - I segreti di Silente"Recensione del nuovo film “Animali Fantastici – I segreti di Silente”

    “Animali Fantastici – I segreti di Silente”, nuovo film intenso e sempre sul filo del rasoio, concentra l’attenzione sui tragici intrecci di Albus Silente.

  • freaks outFreaks Out: trama e cast del film

    Freaks Out è un film del 2021 dai grandiosi effetti speciali e con un grande cast, la cui trama ha tocchi di fantasy e dramma.

Contents.media