Chi è Donatella Versace: tutto sulla stilista italiana

Chi è Donatella Versace: tutto sulla stilista italiana che ha disegnato abiti rimasti nella storia.

Dalla laurea in lingue al vestito di Jennifer Lopez, chi è la stilista Donatella Versace.

Donatella Versace

Venti anni fa non c’era internet e non c’erano i social media. E niente poteva influenzare la moda, se non il lavoro del designer, del suo team, delle sue ispirazioni personali. La moda ormai è diventata democratica, tutti sanno cos’è la sfilata, ed è un appuntamento meno esclusivo. Non solo in Italia, ma in tutto il mondo. E’ stato difficile adattarsi, perché ero abituata a lavorare in maniera diversa, ma una volta capito il meccanismo è più bello adesso.

Questo è ciò che afferma la stilista Donatella Versace mentre parla della differenza tra la moda di vent’anni fa e quella di oggi. La stilista è nata a Reggio Calabria il 2 maggio 1955, sorella del noto imprenditore e fondatore della casa di moda omonima Gianni Versace. Dopo aver conseguito la laurea in Lingue presso l’ateneo universitario fiorentino, Donatella esordisce nel mondo della moda proprio grazie al fratello che le affida il marchio Versus.

Un anno dopo la tragica morte per omicidio del fratello, la Versace entra a pieno nella casa Versace disegnando la sua prima linea. In seguito alla dipartita di Gianni inoltre, i due fratelli Donatella e Santo e la nipote Allegra posseggono la maggior parte delle azioni della casa.

La stilista ha disegnato abiti leggendari, come quello che Jennifer Lopez indossa nel 2000 alla cerimonia di premiazione dei Grammy. Numerose sono le parodie a lei ispirate, ad esempio quella famosissima nella televisione italiana fatta da Virginia Raffaele.

Vita privata e curiosità

Donatella Versace ha dichiarato di aver avuto una dipendenza dalla cocaina dopo la morte del fratello quindi il passaggio della casa di moda nelle sue mani. A proposito, la stilista ha dichiarato in un’intervista:

La dipendenza ha lo stesso effetto su tutti. Peggio delle crisi di astinenza è lo choc che si vive quando si torna nella realtà. La droga mi ha impedito di vedere quante cose brutte ci fossero attorno al business della moda.

A contribuire alla sua uscita dal baratro della droga è stato fondamentale l’aiuto del cantautore Elton John, il quale l’ha messa su un jet per portarla al centro di disintossicazione in Arizona.

Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Donatella Versace è stata sposata con il modello statunitense Paul Beck e da lui ha avuto da lui due figli. Si tratta di Allegra, nata nel 1986 e Daniel, venuto al mondo nel 1990. Sulla maternità ha dichiarato durante un’intervista:

Sono stata una madre strana. Ricordo quando una volta mi chiamò una maestra dell’asilo di Daniel per dirmi che il bambino era arrivato in classe assonnato e alla domanda: “Come mai non hai dormito?”, aveva risposto: “Perché Elton John suonava il pianoforte”. Era vero. La normalità io non la conosco. Se vuoi non partecipare alla vita sei normale, ma se vuoi partecipare la normalità la metti da parte.

Scritto da Megghi Pucciarelli
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Permanente capelli: come mantenerla nel modo giusto? Consigli

Sapone allo zolfo: proprietà, benefici e controindicazioni

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.