Chi è Ditonellapiaga a Sanremo 2022 insieme a Donatella Rettore

Chi è e cosa sappiamo su Ditonellapiaga, la cantante romana che gareggerà al Festival di Sanremo 2022.

Dopo il successo della scorsa edizione, sappiamo che Amadeus sarà ancora una volta al timone del Festival di Sanremo 2022 e sappiamo già anche chi saranno tutti gli artisti che prenderanno parte alla kermesse.

Tra questi ci sono nomi famosissimi e alcuni più o meno conosciuti che arrivano da generi musicali più di nicchia, come quello di Ditonellapiaga, che sarà in gara accanto alla celebre Donatella Rettore.

Chi è Ditonellapiaga

Ditonellapiaga, nasce come Margherita Carducci a Roma, nel 1997. La piccola Margherita si avvicina alla musica nel periodo in cui frequenta gli scout. Anni in cui suona la chitarra e si lascia ispirare dai boschi che è solita esplorare. Negli anni del liceo poi accumula esperienza nel campo, strimpellando in gruppo e allenando la propria voce.

Nel passato di Ditonellapiaga c’è anche l’accademia di teatro, nella quale comincia a scrivere brani legati alla tradizione del teatro canzone, ma la voglia di sperimentare dell’artista è sempre più insistente tanto da spingerla a esplorare anche generi più complessi come il soul e il jazz.

ditonellapiaga chi è

L’esordio

Nel 2019 Ditonellapiaga incontra il duo di producer romani Brod che l’aiuta a mettere a fuoco il suo stile davvero unico fatto di sonorità elettroniche mischiate a quelle più armoniche del pop e nel settembre dello stesso anno pubblica il suo primo singolo dal titolo “Parli”.

Nell’ottobre del 2020 pubblica con BMG Italy la cover dell’iconico brano dei Matia Bazar “Per un’ora d’amore”, mentre nel dicembre successivo esce il primo singolo di Ditonellapiaga, dal titolo “Morphina”, che affronta il tema del piacere. Le sue sonorità inoltre, sono scelte per accompagnare le scene delle due opere dello street artist Tvboy in “Note di Viaggio”, documentario che racconta le canzoni del grande Francesco Guccini.

ditonellapiaga chi è

Il successo

Il suo primo EP dal titolo “Morsi” è invece uscito il 23 aprile 2021 seguito a quasi tre mesi di distanza dall’EP “Morsi Remix” che vede la partecipazione di alcuni degli interpreti della nuova scena elettronica.

L’originalità di Ditonellapiaga colpisce tanto che proprio la sua cover di “Per un’ora d’amore” dei Matia Bazar, viene inserita nella colonna sonora del film “Anni da cane”, disponibile su Amazon Prime Video. Ma non solo, la cantante è la seconda artista femminile italiana ad entrare nel programma Breakthrough di Amazon Music, che promuove a livello internazionale gli artisti più interessanti della nuova scena musicale. Insieme a lei anche Cecilia con il brano “Té verde”. Il 24 novembre invece è uscito il nuovo singolo “Non ti perdo mai” scritto insieme a Fulminacci.

ditonellapiaga chi è

Come nasce il nome d’arte

Ma come nasce il nome d’arte “Ditonellapiaga”? Secondo quanto spiegato dalla stessa cantante, la scelta di questo nome è legata al bisogno di rappresentare l’anima ironica e provocatoria che va a caratterizzare gran parte della sua composizione musicale nonché il suo modo d’essere provocatorio sì, ma in modo scherzoso e leggero, mai aggressivo.

“Ditonellapiaga” nasce su Instagram, che come tutti gli artisti della sua generazione, Margherita usa un po’ come vetrina per se stessa e i suoi lavori. Un nome cambiato più e più volte, fino al suo risultato finale.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Rkomi: dagli esordi nella musica rap all’approdo a Sanremo 2022

Sonia Bruganelli sostiene Soleil, il motivo: “Mi riconoscerei in lei”

Leggi anche
Contents.media