Chi è Donatella Rettore: storia della cantante italiana

Protagonista della musica italiana degli anni '70 e '80 ha fatto la storia con la sua trasformazione da ragazza per bene a regina del rock.

Con una lunga carriera nel mondo della musica, Donatella Rettore merita il premio di regina del rock. Con una rivoluzione di stile ha spronato l’Italia al cambiamento, sulla scia dei grandi artisti americani.

Chi è Donatella Rettore

Donatella Rettore (Castelfranco Veneto, 8 luglio 1953) è una cantante italiana.

Cresce con la madre Teresita Pisani, una nobile e attrice goldoniana e il padre Sergio Rettore, un commerciante. A soli dieci anni mette su un complesso dal nome “I Cobra” con cui si esibisce nelle parrocchie limitrofe per 500 lire a sera.

chi è donatella rettore

Donatella decide, una volta terminato il liceo, di trasferirsi a Roma e tentare seriamente la strada della musica. Riesce a soli vent’anni ad ottenere il ruolo di apri concerti di Lucio Dalla per il suo tour estivo e guadagnare così successo. Questa strana coppia piace molto al pubblico e attraverso i consigli del grande artista riesce a fare strada.

Da brava ragazza a regina del rock italiano

Incide nel 1973 il singolo “Quando tu” seguito da “Ti ho preso con me” scritto per lei da Gino Paoli.

Il successo le consente di arrivare l’anno successivo al Festival di Sanremo dove si presenta con “Capelli sciolti”. La partecipazione le permette di accrescere la sua fama, ma occorre attendere il 1978 prima della grande svolta.

chi è donatella rettore

Capisce attraverso le prime delusioni lavorative che lo stile pop leggero e il look da brava ragazza non le si addicono. Comprende che forse la sua strada non è destinata al classico percorso che vede i grandi artisti passare per il palco dell’Ariston. Rivoluziona il suo stile avvicinandosi quindi al rock. Partecipa dunque al più adatto Festivalbar con le note hit “Splendido Splendente” e “Kobra”.

Un personaggio che divide il pubblico

I suoi testi e la sua musica si dimostrano estremamente rivoluzionari per il tempo e per questo il pubblico e la critica si trovano spesso divisi. Molti la amano per il carattere forte e l’irriverenza mostrata in molti contesti dello spettacolo e il suo timbro vocale paragonabile a Tina Turner. Altri condannano la sua sfacciataggine e il suo modo di presentarsi sia a livello musicale che personale.

chi è donatella rettore

Che la si ami o la si odi, non si può negare l’importanza che ha avuto nel mondo dello spettacolo italiano che l’ha portata ad essere spesso ospite di programmi televisivi ma anche protagonista del grande schermo. A riconoscere la sua bellezza però c’è sicuramente il marito Claudio Rego, al suo fianco da oltre quaranta anni.

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Valerio Lundini: tutto sul conduttore televisivo

Smettere di fumare: i benefici del corpo

Leggi anche
  • sanremo 2021 elodie monologoSanremo 2021, il monologo di Elodie: “Non mi sentivo all’altezza”

    Dal quartiere di borgata in cui è nata al ringraziamento al musicista jazz Mauro Tre: Elodie si è emozionata a Sanremo 2021 durante il monologo.

  • daniela martani chi eChi è Daniela Martani: curiosità e carriera dell’attivista

    Ex concorrente del Grande Fratello, si impegna spesso in diverse battaglie attiviste, ma non mancano le controversie.

  • camilla diana chi eChi è Camilla Diana: curiosità e carriera della figlia d’arte

    Figlia (e sorella) d’arte, nel suo caso la recitazione è una vera e propria caratteristica di famiglia. Ma dove abbiamo già visto Camilla Diana?

  • andrea arcangeli chi èChi è Andrea Arcangeli: vita privata e curiosità sull’attore

    Classe ’93, nella carriera di Andrea Arcangeli si possono annoverare serie tv e film di grande importanza: tutto sull’attore.

Contents.media