Disney: 66 curiosità sui cartoni animati che più amiamo

I cartoni della Disney sono da sempre considerati i più belle e famosi di sempre. Oggi vi spiegheremo alcune curiosità sui vari personaggi.

I cartoni della Disney sono da sempre considerati i più belli e famosi di sempre. Oggi vi sveliamo alcune curiosità sui personaggi che più abbiamo amato durante la nostra infanzia (e non solo).

Le curiosità

  • Sono pochi i cartoni disney in cui compaiono entrambi i genitori e non muoiono.

    In particolare sono Lilli e il vagabondo, la Carica dei 101, Peter Pan e Mulan.

  • La Pixar è la prima casa cinematografica a decidere di concentrare tutto sulla felicità e sulla non presenza di antagonisti, ma solo personaggi cattivi che vengono sempre sconfitti.
  • In un primo momento, Sulley era stato disegnato con i tentacoli e senza gambe.
  • Il vero nome della piccola Boo è Mary.
  • Alcune canzoni di Robin Hood sono state prese da altri film disney, quali Biancaneve e i sette nani, Gli aristogatti, ecc.

  • L’autore di Peter Pan ha dato i fondi per finanziare un ospedale pediatrico.
  • Il nome di Wall E prende spunto da Walter Elias, ovvero Walt Disney.
  • Ive è stato utile per creare Wall E.
  • La voce di Lilo è di Samara in The ring.
  • La voce di Bambi è di un istruttore di guerra.
  • In una scena cancellata di Chi ha incastrato Roger Rabbit, Doome racconta di aver ucciso la mamma di Bambi.
  • Gli avvoltoi nel Il libro della giungla dovevano essere doppiati dai Beatles.
  • Dopo l’uscita di Ratatoille, la Disney pensò di sponsorizzare dei vini.
  • I cartoni di Ralph sono Hig Score e Joe Jump.
  • La grafica di Wreck si ispira a un film anni 80.
  • Lo scrittore Huxley fu scelto per la sceneggiatura di Alice, ma fu bocciato per incomprensioni.
  • Durante la premiere di Pinocchio, alcuni si travestirono da personaggi creando scompiglio.

  • Gli autori di Dumbo crearono il cartone grazie alle allucinazioni e all’alcol.
  • I lavori per Z la formica furono fatti prima di A Bugs life.
  • Lasseter è stato licenziato dopo il film.
  • Le follie dell’imperatore doveva essere molto più serio.
  • Okrand è stato assunto per un nuovo linguaggio, ovvero The lost empire.

Il re leone

  • Le prime parole che sentiamo nella sigla sono di una lingua africana chiama Zulu. Dicono esattamente Qua arriva un Leone, padre, oh sì, un leone.
  • In questo cartone disney appaiono per la prima volta messaggi subliminali: si tratta della scritta sex.
  • Un biologo ha accusato la Disney di aver proposto una brutta immagine delle iene.
  • La sigla di apertura doveva essere cantata dagli Abba. In seguito si scelse Elton John.
  • Un brano presente nel cartone è cantato in swahili.
  • I creatori furono accusati di plagio in quanto il re leone somiglia molto al cartone Kimba, il leone bianco.

disney

Le principesse disney

  • Nel cartone disney la Bella e la Bestia, la Bestia è un insieme di animali, tra cui il bufalo, leone, orso, ecc.
  • Nella versione cinese, la voce della Bestia è di Jackie Chan.
  • Aladin doveva sembrare Michael J. Fox, tuttavia alla fine decisero per Tom Cruise.
  • Mc Hammer ispirò i movimenti di Aladin.
  • Rapunzel e Flynn, i protagonisti di Rapunzel, sono presenti anche in Frozen.
  • Un personaggio di Frozen porta il nome di Hans Christian Andersen, autore del cartone disney.
  • In Frozen per la prima volta la regista è donna.
  • Ursula, la cattiva strega de La sirenetta, è ispirata a una drag queen chiamata Divina.
  • Il movimento dei capelli di Ariel è ispirato a un astronauta nello spazio privo di gravità.
  • In una scena di La sirenetta troviamo Topolino, Pippo e Paperino.
  • In natura, il padre di Nemo può cambiare sesso e accoppiarsi con il figlio.
  • Dopo l’uscita al cinema di Nemo, il pesce pagliaccio è stato il pesce più venduto per gli acquari.
  • La Bella Addormentata non ebbe un grande successo e costò il licenziamento di alcuni impiegati.
  • Fa Ping è il nome di Mulan e significa occhi dolci.
  • In Cenerentola è stato usato per la prima volta il double tracking: una tecnica in cui il cantante si auto accompagna.
  • Tra i tanti premi vinti dalla Disney, c’è Academy Award per Biancaneve e i sette nani.
  • In Pocahontas doveva esserci un tacchino.
  • Dopo aver visto La principessa e il ranocchio, molti bambini finirono in ospedale per aver baciato rane.

disney

Toy Story

  • L’orso che appare nel terzo capitolo doveva essere presente dall’inizio, tuttavia ci sono stati dei problemi di realizzazione a causa della sua pelliccia.
  • Poiché i personaggi umani costano, Andy non aveva il papà.
  • Whedon è stato un collaboratore alla trama di tale cartone.
  • Il vero nome di Woody è Woody Pride.
  • Qualcuno ha cancellato per sbaglio la stesura e la lavorazione di Toy Story 2. Per fortuna è stata recuperata una copia.
  • Nell’ultimo capitolo, Sid è un netturbino.

Pirati dei Caraibi

  • La nave dei pirati è affondata per un uragano.
  • E’ il film più costoso di sempre.
  • Tangles è al secondo posto in classifica.
  • Entrambi i film superano il costo di Avatar.

disney

Up

  • Una bambina di 10 anni malata di cancro ha chiesto di vedere il film a casa, così la Pixar le mandò un anteprima in DVD ma sfortunatamente la piccola era già morta.
  • Sono necessari 9.5 milioni di palloncini per sollevare una casa.
  • Russell è simile a un impiegato della Pixar.
  • Il personaggio di Ellie è stato creato prendendo spunto dalla figlia del regista.

Mary Poppins

  • Secondo una classifica, l’accento di Van Dyke è il peggiore di sempre.
  • L’allenatore di Van Dyke era l’irlandese e lo considerava molto bravo.
  • L’autrice di Mary Poppins P.L. Traver ha odiato il film tanto da piangere durante tutta la visione.
  • Perr il pettirosso è stato realizzato per la prima volta dall’animatronics.
  • La frase celebre supercalifragilistichespiralidoso indica l’arrivo di Mary Poppins.
  • I brani sono stati scritti da Sherman.
Scritto da style24redazione
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Giulia De Lellis: seno al vento nella piscina del Gf Vip

Grande Fratello Nip: iniziano i casting, Belen conduttrice

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.