Digiuno intermittente: come funziona, benefici e precauzioni

Tra le diete che negli ultimi tempi sono molto in voga c'è anche il digiuno intermittente, un tipo di regime alimentare molto efficace.

In vista dell’estate, e dopo il periodo di quarantena forzata, è tanta la voglia di rimettersi in forma. Per perdere peso vengono quotidianamente proposte decine di pseudo-diete che promettono di eliminare l’adipe in eccesso e modellare il fisico.

È sempre meglio affidarsi a un professionista per scegliere insieme il percorso più idoneo e personalizzato. Una delle diete che ultimamente sta spopolando è quella del digiuno intermittente, ma come funziona?

Digiuno intermittente come funziona

Il digiuno intermittente, oltre a portare benefici sulla perdita di peso, ha degli effetti buoni sulla salute generale e psichica di chi lo pratica. I regimi dietetici che prevedono il digiuno intermittente sono il digiuno a giorni alterni, per due giorni a settimana o giornaliero.

In generale è prevista un’assunzione controllata di proteine, grassi e carboidrati, con l’obiettivo di ridurre sino al 50% l’apporto calorico standard.

La dieta 5:2 prevede che per cinque giorni alla settimana si possano assumere tutti gli alimenti desiderati. A queste giornate se ne devono alternare due, non consecutive, durante le quali l’approvvigionamento di energia non deve essere superiore a un quarto di quello abituale.

La dieta del digiuno intermittente giornaliero si basa invece su due numeri: il 16 e l‘8.

L’assunzione degli alimenti va concentrata in un periodo lungo 8 ore, mentre nelle restanti 16 viene evitato qualsiasi spuntino, in modo da abituare l’organismo a lavorare in condizioni di riduzione della sazietà. Si può utilizzare questo regime anticipando ad esempio la cena e saltando la colazione durante la giornata successiva, stando così a digiuno durante la notte. Nella finestra temporale che prevede il digiuno si possono assumere solo liquidi senza calorie, come té verde e acqua.

Benefici

Numerosi studi scientifici spiegano come la dieta del digiuno intermittente abbia dei benefici sulla salute, non solo per l’effetto di una diminuzione di peso, ma anche per la minor produzione di radicali liberi. Pare che questo regime alimentare faccia bene anche alla salute cerebrale, assumendo così un potenziale ruolo nel prevenire malattie come il Parkinson e l’Alzheimer. Il cambio del metabolismo ha effetti sulla regolazione del glucosio, sulla pressione, sulla frequenza cardiaca, sullo stress e sull’adipe.

Nonostante i numerosi effetti positivi, inserire questa dieta nella vita di tutti i giorni non è semplice. La nostra società e il mondo da cui siamo circondati è pieno di inni all’abbondanza e alla prosperità. È difficile quindi scardinare da un giorno all’altro le abitudini. Gli ingredienti per considerare la dieta del digiuno intermittente come benefica per la salute ci sono tutti, ma la difficoltà sarà proprio inserirla nella nostra società.

Precauzioni

La dieta del digiuno intermittente non è adatta a tutti, proprio per questo è bene che dietro la scelta di provarla ci sia il consiglio di un nutrizionista. Ad esempio, è assolutamente sconsigliata in donne in gravidanza, che stanno allattando, ai ragazzi in fase di crescita, agli anziani e alle persone colpite da malattie croniche.

Inizialmente, chi decide di seguire questa dieta si troverà a dover affrontare un cambiamento d’abitudini drastico. Questo può causare irritabilità, fame, rabbia, diminuzione della concentrazione e in questi casi è fondamentale avere il supporto di un esperto a cui chiedere appoggio e consigli.

Scritto da Chiara Caporale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Creme solari per pelle grassa e mista: le migliori in commercio

Summertime, i look e lo stile della serie tv Netflix da copiare

Leggi anche
  • mani screpolate per gel igienizzanteMani screpolate per gel igienizzante: consigli per risolvere il problem

    Mani screpolate a causa del gel igienizzante? Ora più che mai è un problema molto diffuso: di seguito i consigli su come risolverlo.

  • rimedi naturali contro la cistiteRimedi naturali contro la cistite: i più efficaci da provare

    Soffrite di cistite? Qui di seguito i migliori rimedi naturali da provare per risolvere il problema e vivere più serenamente.

  • -Aloe Ferox htf: recensione sul miglior integratore

    Aloe Ferox è l’integratore ideale per riuscire a dimagrire in modo sano e naturale senza controindicazioni.

  • posizioni yoga anticellulitePosizioni yoga anticellulite: le migliori da fare ogni giorno

    Lo yoga, come il fitness, può aiutarci a migliorare il problema della cellulite: di seguito le migliori posizioni da seguire.

Contents.media