Dietro i suoi occhi: trama e cast della serie tv di Netflix

Non è la prima volta che una serie tv targata Netflix ha come protagonista una figlia d'arte: ancora una volta, il padre è un famoso musicista.

Come è già successo per “Emily in Paris”, che ha visto come protagonista Lily Collins, figlia del grande musicista Phil Collins, Netflix ha reso disponibile nel suo catalogo un altro prodotto in cui, tra i protagonisti, vediamo la figlia di un noto band leader.

Stiamo parlando di Eve Hewson, figlia di Bono Vox, il leader dell’amatissima band inglese U2. La serie è “Dietro i suoi occhi”, ed è disponibile sulla piattaforma di streaming dal 17 febbraio. Ecco di cosa parla la trama e che ruolo ha la Hewson all’interno della serie.

Dietro i suoi occhi: la trama

“Dietro i suoi occhi” è una mini serie crime, per ora composta solo da 6 episodi, tratta dal romanzo omonimo della scrittrice Sarah Pinborough pubblicato nel 2017.

La trama ruota attorno al matrimonio di David ed Adele, e attorno alla loro orbita ruota invece la bella Louise, segretaria e amante del protagonista maschile. Lui, David, è infatti uno psichiatra che perde la testa per la sua nuova segretaria, Louise appunto, madre single con la quale inizierà una relazione extraconiugale. Nel frattempo Louise conoscerà anche Adele, le due diventeranno amiche, ma tutto ciò avverrà all’insaputa di David, per volere della stessa moglie di lui.

Se già il triangolo amoroso è già di per sé una situazione ambigua, in “Dietro i suoi occhi” sarà il rapporto tra i due coniugi a nascondere segreti inconfessabili. Secondo la trama spiegata su Netflix infatti l’amante, Louise, si troverà suo malgrado coinvolta in perversi giochi psicologici attuati da David e Adele.

dietro i suoi occhi trama netflix

Dietro i suoi occhi: il cast

La serie, diretta dal regista norvegese Erik Richter Strand, ha nel cast diversi attori con un curriculum di tutto rispetto. Come Tom Baterman, attore britannico molto attivo anche a teatro, che abbiamo visto per esempio in “Assassinio sull’Orient Express”, per la regia di Kenneth Branagh.

Robert Aramayo, per esempio, che abbiamo già visto ne “Il Signore degli Anelli”, e Georgie Glen, che abbiamo già visto in tantissimi film e serie tv come “Shakespeare in love”, “Les Misérables” e un altro grande successo targato Netflix, ovvero “The Crown”.

dietro i suoi occhi trama netflix

La partecipazione di Eve Hewson

Ma una menzione d’onore è riservata proprio a Eve Hewson, la figlia di Bono Vox. Non è la prima esperienza per l’attrice. L’abbiamo infatti vista prendere parte ad altri titoli di grande successo come “Blood Ties”, film del 2013 in cui interpreta Yvonne e recita accanto a Clive Owen.

Nel 2015 invece prende parte al cast de “Il ponte delle spie”, insieme all’amatissimo Tom Hanks. La Hewson ha recitato anche nel ruolo di Marian per “Robin Hood-L’origine della leggenda”, insieme a Jamie Foxx.

dietro i suoi occhi trama netflix

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Anfibi, come indossarli in primavera: tutti gli outfit del momento

Come rimanere in forma stando a casa

Leggi anche
  • Come Scarlett Johansson ha riscattato Black WidowCome Scarlett Johansson ha riscattato Black Widow

    Nel corso degli anni Scarlett Johansson ha stravolto e rivoluzionato il personaggio di Black Widow donandogli una personalità e uno scopo di vita.

  • YouTube shorts cos'èCos’è YouTube Shorts: una nuova funzione in arrivo anche in Italia

    Dopo TikTok ed Instagram anche YouTube sperimenta i video brevi, dando la possibilità di crearli con lo smartphone direttamente sulla piattaforma.

  • serie tv femminiliLe serie tv con protagoniste femminili da vedere assolutamente

    Le più belle e indimenticabili serie tv con personaggi forti femminili: da “The Crown” a “Pretty Little Liars”.

  • raffaella carrà a far l'amore comincia tu testo significatoRaffaella Carrà: testo e significato della canzone “A far l’amore comincia tu”

    A far l’amore comincia tu, una delle canzoni più famose di Raffaella Carrà: il testo e il significato.

Contents.media