Come pulire la lavastoviglie in modo naturale: consigli utili

Pulire la lavastoviglie con i prodotti naturali? L'efficacia è la stessa dei prodotti in commercio, spendendo poco e salvando l'ambiente.

La lavastoviglie è diventata sempre più indispensabile nelle cucine di tutti noi, che viviamo una vita sempre più frenetica. Ma la sua pulizia, così come per gli altri elettrodomestici a contatto con il cibo, richiede molta cura.

Come pulire la lavastoviglie in modo naturale

La pulizia ecosostenibile sta prendendo sempre più piede nelle nostre abitudini, perché oltre a fare bene all’ambiente fa bene anche a noi stessi a livello sicuramente morale ma anche a livello di salute. Vediamo come pulirla a fondo in modo naturale, rinunciando ai prodotti industriali in commercio e prediligendo prodotti più eco-friendly. La migliore alternativa ecologica, ed economica ai prodotti in commercio, per pulire la lavastoviglie la troviamo nelle nostre dispense proprio in cucina.

L’aceto

L’aceto è il rimedio naturale più adatto contro il calcare, ma agisce anche da igienizzante. Questo prodotto naturale sembra essere particolarmente adatto anche per la pulizia del filtro della nostra lavastoviglie. Basterà infatti estrarlo e strofinarlo con un panno imbevuto di aceto. Per una pulizia profonda ed un effetto brillante, basterà aggiungere all’aceto anche il bicarbonato.

aceto

Il bicarbonato

Il bicarbonato è senza dubbio tra i prodotti più adatti quando si tratta di pulizia eco-friendly. Ha proprietà sbiancanti e brillantanti, oltre che igienizzanti. Non donerà alle stoviglie solo lucentezza quindi, ma le pulirà a fondo scoraggiando la formazione di germi e batteri sulle superfici che utilizzeremo per mangiare.

bicarbonato

Il limone

Il limone è adatto per eliminare i cattivi odori causati dal ristagno dell’acqua unito ai residui di cibo all’interno della lavastoviglie. Per rimediare a questo problema si potrà aggiungere al lavaggio un bicchiere pieno di succo di limone. In alternativa si potrà utilizzare anche il succo d’arancia, oppure tutti e due insieme. Il limone si potrà anche posizionare in spicchi, avendo cura di togliere i semini, all’interno del cestello delle posate.

limone

Come fare il detersivo fai da te

Per rendere la pulizia della nostra lavastoviglie ancora più profonda senza rinunciare ad utilizzare prodotti naturali si potrà anche utilizzare un detersivo fatto in casa. È molto facile da realizzare, ci vorrà poco tempo e la spesa sarà minima, visto che si andranno ad utilizzare prodotti facilmente reperibili e poco costosi, ma ugualmente efficaci. Per il detersivo fai da te serviranno 3 limoni, 400 ml d’acqua, 100 ml di aceto bianco e 200 grammi di sale.

Private i limoni dei semini e tagliateli a pezzi. Frullateli e aggiungete l’acqua e il sale, fino ad ottenere un composto omogeneo e di una consistenza più o meno liquida. Spostate poi il composto in un pentolino e aggiungeteci la restante acqua e l’aceto. Fate bollire per una decina di minuti, e intanto, mescolate. Guardate bene che si addensi, sarà pronto per essere travasato ancora caldo in un vasetto di vetro da chiudere ermeticamente.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Canzoni per fare l’amore: quali scegliere in base alla situazione

Divieto di aborto in Polonia, le donne sono in sciopero da 7 giorni

Leggi anche
  • pulizie di casaPulizie di casa autunnali: consigli e il miglior robot pulitore

    Le pulizie di casa autunnali permettono di avere gli ambienti lindi e perfetti in vista della stagione e di tenerla in ordine in ogni momento.

  • house 163526 1280Cinque fantastiche idee per una casa da sogno 
  • scopa lavapavimentiScopa lavapavimenti: il miglior modello dell’anno

    La scopa lavapavimenti agevola le pulizie di qualsiasi pavimento di casa per una pulizia della casa splendida in qualsiasi ambiente.

  • stendino salvaspazioStendino salvaspazio: il modello dell’anno

    Lo stendino salvaspazio è particolarmente indicato a chi vive in appartamenti piccoli e non vuole eccessivo ingombro.

Contents.media