Bimba dislessica insultata dal medico: “Sei goffa”

Bimba dislessica insultata dal medico: “Sei goffa, non ti sai muovere, non riesci ad impugnare una penna, lascia quel cellulare tanto non lo sai usare"

Arriva dalla Puglia la triste vicenda di una bimba dislessica insultata dal medico: “Sei goffa”. I media locali e poi Repubblica hanno trattato la storia della piccola “Stefania”, di soli 10 anni, e dei traumi che l’hanno segnata forse per sempre.

E durante una visita avvenuta il 22 giugno scorso quel medico che avrebbe dovuto curarla le avrebbe detto: “Sei goffa, non ti sai muovere, non riesci ad impugnare una penna per scrivere, lascia quel cellulare perché non lo sai usare”.

Bimba dislessica insultata dal medico

Stefania (che è ovviamente nome di fantasia) è una bambina con la passione  per l’hip hop che pratica da anni, ma secondo il medico andava surrogato con la danza classica.

Il percorso terapeutico della bambina, che vive in Salento, ha dovuto far ricorso ad altri sanitari, in sospetta concausa con i traumi emotivi patiti con il primo camice bianco. 

Tutti i sintomi dopo la visita e la denuncia

E i sintomi dopo quel tentativo, quello si di certo goffo, di curare la dislessia? Attacchi d’ansia, crisi di pianto, notti insonni e una grave forma di tachicardia per cui assume farmaci specifici.

A quel punto i suoi genitori hanno sporto denuncia per diffamazione, perché avrebbe presuntivamente commesso un reato: “Definendo la bambina come goffa, approcciandosi nei confronti della stessa con modi pressoché rudi, le avrebbe cagionato un turbamento morale”.

Scritto da Giampiero Casoni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media