Alimenti che fanno male alla salute: quali sono e perché

Alcuni possono essere già noti, altri molto meno. La lista dei cibi dannosi per la salute è abbastanza lunga e conviene conoscerla.

Cibi in apparenza sani e consigliati in molte diete spesso non ci fanno così bene. Non lo penseremmo mai ma gli esperti concordano sul fatto che le modalità di preparazione di questi alimenti non siano molto benefiche per il nostro corpo.

Di quali alimenti parliamo?

Alimenti che fanno male alla salute

Mangiare frutta e verdura, e quindi assumere una certa quantità di fibre, vitamine e sali minerali, è alla base di una dieta equilibrata. Eppure, non tutti gli alimenti che sembrano in apparenza sani, lo sono davvero. Ad esempio, il cavolo, il mais e i fagiolini vengono esaltati per i loro benefici ma mangiarli molto spesso potrebbe essere dannoso. La lista dei cibi sconsigliati però è più lunga.

Pane integrale

Abusare del pane integrale non è sempre una grande idea. Spesso le industrie spacciano per pane integrale un composto di farina di tipo “00” con un’aggiunta di crusca. In questo caso il pane non è da considerarsi integrale ma “misto” e lo si può notare dal suo colore, infatti il pane misto è molto più chiaro di quello interamente integrale. La crusca presente nel pane integrale è ricca di acido fitico, che la medicina considera antinutrizionale, cioè limita l’assorbimento o l’utilizzo dei nutrienti.

A lungo andare queste sostanze tendono a demineralizzare l’organismo. Ma non solo, il grano intero può contribuire a causare problemi come la celiachia e altri disturbi legati all’infiammazione intestinale.

Latte senza lattosio

Il latte e le creme senza lattosio contengono molto sciroppo di mais, un dolcificante liquido creato dall’amido di mais. Questo contiene fruttosio e contribuisce a danneggiare il fegato. A differenza del glucosio, il fruttosio ha effetti più dannosi sul metabolismo e sul sistema vascolare.

Soda dietetica

Questa bevanda contiene dolcificanti artificiali che confondono il nostro corpo e alterano il metabolismo, che farà così aumentare il peso corporeo. Inoltre, l’acido citrico contenuto nella soda, come in molte altre bevande artificiali, può contribuire all’erosione dello smalto naturale dei denti, facendoli diventare gialli. Alcune controindicazioni più importanti riguardano poi patologie cerebrovascolari e di osteoporosi, oltre a reazioni depressive e forti mal di testa.

Germogli

I germogli di soia o di piselli, noti semplicemente come germogli, contengono una grande quantità di proteine, tanto da poter essere paragonati alla carne, al latte o alle uova, ma, al contrario di questi ultimi, sono privi di grasso. Cosa c’è allora che non va? Semplice: devono essere tenuti in condizioni molto umide per poter germinare e questo può favorire la proliferazione di batteri potenzialmente pericolosi, come l’E. coli o la listeria.

Popcorn

I popcorn sono amatissimi e come snack non contiene nemmeno tanti grassi come altri alimenti ultraprocessati, tra cui le patatine fritte. Però, perché siano effettivamente considerati sani, devono essere fatti in casa. Quelli comprati già pronti presentano un’eccessiva quantità di sale e di olio vegetale. Quelli al burro sono anche peggio: contengono un alto contenuto di diacetile, il componente chimico che dà loro un gusto imbattibile ma che può essere considerato dannoso.

Fagioli verdi

Le verdure, che dovrebbero essere la componente fondamentale di una dieta quotidiana bilanciata, non sempre fanno così bene. Sono alla base della dieta mediterranea ma il loro apporto benefico dipende da come sono prodotte. Durante la coltivazione infatti possono essere esposte a sostanze chimiche e insetticidi: un esempio sono i fagiolini. Se contaminati dall’acefato, un pesticida molto potente e altrettanto dannoso per la salute, non possono di certo essere considerati salutari.

Scritto da Evelyn Novello
Tag

Scrivi un commento

1000

Gambe gonfie, cosa fare? Rimedi e alimenti drenanti

Cosa mangiare dopo i 30 anni: i cibi per rimanere giovane

Leggi anche
  • Quanta acqua bere in estate?Quanta acqua bere in estate: la risposta della nutrizionista

    Quanto bere in estate per non rischiare le disidratazione? E quali cibi prediligere per il loro contenuto di acqua? Lo spiega la nutrizionista.

  • caviglie gonfieCaviglie gonfie in estate: sintomi e rimedi naturali

    Per le caviglie gonfie i rimedi naturali sono sicuramente la giusta soluzione.

  • gambe pesantiGambe pesanti e stanche: come rimediare naturalmente

    Per le gambe stanche e pesanti si consiglia di affidarsi a una soluzione naturale.

  • pappa realePappa reale: i benefici e perché assumerla

    La pappa reale è un prodotto che migliora diverse funzioni dell’organismo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.