Chi accompagna la sposa all’altare

È’ tradizione che una sposa venga accompagnata all’altare dal papà. Nel caso in cui il papà non c’e’ più la sposa può decidere di farsi accompagnare da un fratello, uno zio oppure un amico molto caro che possa in qualche modo sostituire il papà.

Ci sono anche casi in cui lo sposo attende la futura sposa all’entrata della Chiesa per poter percorrere il tragitto fino all’altare insieme. Non ci sono regole ben precise a tale proposito; si tratta a volte di scelte da parte degli sposi, scelte che per loro hanno un significato molto profondo. Purtroppo spesso le famiglie, soprattutto quella della sposa, ostacolano queste scelte che vanno contro le tradizioni, senza pensare che gli unici veri protagonisti di quel giorno sono gli sposi e non i genitori ed i parenti tutti! Alla fine non ha molta importanza chi sarà ad accompagnare la sposa all’altare…l’importante è’ che sia davvero felice della scelta che ha fatto!!

Scritto da Ludovica de Ambrogi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Fiori da regalare alla donna gemelli

Colori di tendenza autunno inverno 2015

Leggi anche
  • milano ragazza sfugge stuproMilano, una ragazza sfugge a un tentato stupro e si sfoga sui social

    Tentata aggressione a sfondo sessuale nel cuore di Milano, la ragazza con due pugni riesce a mettere in fuga l’aggressore e a chiamare i soccorsi.

  • argentina congresso legge abortoArgentina, il Congresso riapre la discussione sulla legge sull’aborto

    Si riaprono le discussioni al Congresso argentino per la legge che legalizzerebbe l’aborto, tantissimi i sostenitori così come i contrari.

  • giornata mondiale contro l'aidsGiornata mondiale contro l’AIDS: perché è importante parlarne

    L’1 dicembre è la giornata mondiale contro l’AIDS, una malattia che silenziosamente provoca ancora vittime e pregiudizi verso chi ne soffre.

  • 
    Loading...
  • revenge porn cos'èRevenge porn: cos’è e quali sono i dati del fenomeno

    Il revenge porn è divenuto reato dal 2019 ma continua a esistere e a mietere vittime: 1 persona su 10 nel mondo ne è stata colpita.

Contents.media