Aaron Carter è malato: “Ho diversi disturbi, non sto bene”

Aaron Carter, durante “The Doctors”, ha scoperto in diretta di essere affetto da schizofrenia, bipolarismo e ansia

Aaron Carter, fratello di Nick dei Backstreet Boys, è malato e ha ‘scoperto’ da cosa è affetto durante una puntata del medical-show “The Doctors”. Il cantante non è nuovo a partecipazioni di questo tipo, tanto che in passato, sempre davanti alle telecamere, si era sottoposto al test dell’HIV.

Di che malattia, o meglio quali patologie gli sono state diagnosticate?

Aaron Carter è malato

Aaron Carter, ospite del medical-show “The Doctors”, ha scoperto in diretta di soffrire di schizofrenia, bipolarismo e attacchi di ansia. Nel corso della puntata, il dottor Travis Stork e la dottoressa Judy Ho, medici del programma, gli hanno chiaramente elencato le diverse patologie da cui è affetto e gli hanno anche prescritto, sempre in diretta tv, dei farmaci.

I due dottori gli hanno chiaramente comunicato che soffre di schizofrenia, disturbo bipolare della personalità e attacchi di ansia. Tralasciando l’assurdità del prescrivere dei farmaci in televisione, soprattutto considerando l’enorme diffusione di simili malattie psicologiche, Aaron non è nuovo a diagnosi di questo tipo. Il giovane Carter, infatti, già qualche anno fa ha abusato di droghe e alcol, che assumeva per combattere l’ansia e la depressione maniacale di cui ha sempre sofferto.

Ad oggi, quindi, oltre alle patologie di cui già era al corrente, ha anche la schizofrenia e il bipolarismo. Idolo di tante ragazzine, soprattutto negli anni 90, quando anche suo fratello Nick era sulla cresta dell’onda con i Backstreet Boys, Aaron è ancora molto amato e i fan sono preoccupati per questa nuova diagnosi.

La reazione di Carter

Davanti alla comunicazione del dottor Travis Stork e della dottoressa Judy Ho, Aaron non ha reagito molto bene. Dopo i primi momenti di sconforto e appena conclusa la diretta di “The Doctors”, Carter ha affidato il suo pensiero ai social. Attraverso il suo profilo Instagram ha scritto: “Sto imparando, sto crescendo e sto dando il massimo come uomo per prendermi cura di me stesso ed essere indipendente, cosicché quando la mia futura moglie si paleserà saprà che ha un uomo vero che la ama incondizionatamente perché lei ama me così…Ovunque lei sia”. Subito dopo, però, il cantante trentunenne ha deciso di rendere privato il suo account ed è sceso nel silenzio. Il fatto che abbia scoperto di essere affetto di schizofrenia, disturbo bipolare della personalità e attacchi di ansia in diretta televisiva, non è per lui una nuova esperienza. Qualche tempo fa, precisamente nel 2017, Aaron avava già provato questa ebrezza, se così la vogliamo chiamare. Sempre nel salotto di “The Doctors” si era sottoposto al test dell’HIV, scoprendo in diretta di essere negativo. La vita di Carter non è mai stata semplice e, forse, questa ennesima batosta non sarà facile da digerire.


Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Giulia Cavaglia ha rifatto il naso: il prima e dopo

Jessica Biel, la proposta a Justin Timberlake: “Voglio farti da boss”

Leggi anche
  • Chi era James Matthew BarrieChi era James Matthew Barrie: tutto sul padre di Peter Pan

    James Matthew Barrie si è fatto conoscere per aver scritto uno dei romanzi più amati di sempre: Peter e Wendy.

  • Chi era Saul BassChi era Saul Bass: vita dell’illustratore statunitense

    Resosi famoso per i suoi poster cinematografici, Saul Bass ha attuato una vera e propria rivoluzione del cinema in questo settore.

  • Chi era Paul GauguinChi era Paul Gauguin: storia del pittore francese

    Conosciuto oggi specialmente per le opere realizzate negli ultimi anni della sua vita in Polinesia, Paul Gauguin è uno dei pittori francesi più amati.

  • Chi era Eadweard MuybridgeChi era Eadweard Muybridge: tutto sul fotografo inglese

    Eadweard Muybridge è stato una mente fondamentale nel mondo di fotografia e cinema attraverso l’esperimento de “Il cavallo in movimento”.

Contents.media