Whatsapp, arrivano le reaction: cosa sono e a cosa servono

Le reaction arrivano anche su Whatsapp. Per i più inesperti, ecco cosa sono e a cosa servono.

La tecnologia non si ferma mai, è sempre in continua evoluzione e, a seconda delle preferenze degli utenti del web 3.0 modifica e aggiunge in continuazione modi sempre nuovi e veloci di comunicare. Sì, perché se c’è una cosa che gli esperti sanno molto bene, è che gli utenti vanno sempre più “di fretta”.

Ecco allora che anche WhatsApp aggiunge una nuova funzione.

Whatsapp, arrivano le reaction: cosa sono e a cosa servono

Su Whatsapp arrivano infatti le reaction. Si tratta del modo più veloce di comunicare le proprie emozioni attraverso le emoticon del “like”, del cuoricino, del pianto, della risata, dello stupore e anche di quello che in molti pensano sia il simbolino del “give me five” e altri quello di due mani giunte in segno di preghiera.

Per utilizzare le reaction vi basterà cliccare sul messaggio selezionato, una volta comparse sullo schermo non vi resterà altro da fare che scegliere cosa vorreste comunicare al vostro interlocutore.

Whatsapp arrivano le reaction

Non solo Whatsapp comunque, anche il suo rivale nel campo della messaggistica Telegram (su cui molti migrano ogni qual volta si vocifera che il primo sarà a pagamento) ha introdotto il medesimo servizio.

A cosa servono le reaction è presto detto: semplicemente a “reagire” in modo immediato ad ogni singolo messaggio.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Clarence GilyardAddio all’attore di Top Gun: chi era Clarence Gilyard

    Attore di fama mondiale, ha recitato in film e serie-tv di grande successo, come Top Gun e Walker Texas Ranger: chi era Clarence Gilyard?

  • Roberto MaroniRoberto Maroni, chi è la moglie Emilia Macchi? La vita privata dell’ex ministro

    Roberto Maroni, ex Ministro e segreteraio della Lega, è scomparso a 67 anni il 22 novembre 2022. Lascia la moglie Emilia Macchi e i suoi tre figli

  • Mina e il canzoniere dei BeatlesMina canta i Beatles: quando esce il The Beatles Songbook

    Mina si fa sentire anche a distanza ed ecco che il 18 novembre 2022 esce il suo nuovo progetto dedicato ai Beatles: The Beatles Songbook è pronto

  • Kimberly HerrinAddio a Kymberly Herrin, il fantasma di Ghostbusters

    Modella e attrice, Kymberly Herrin è scomparsa all’età di 65 anni. Tra le scene cult della sua carriera? Quella dove interpreta il fantasma in Ghostbusters

Contentsads.com