Chi è Vincenzo D’Amico: tutto sull’ex calciatore italiano

Chiè Vincenzo D'Amico, storia del calciatore della Lazio rimasto fedele negli anni alla squadra che l'ha visto crescere.

Ha realizzato il sogno di portarsi a casa il grande scudetto insieme alla squadra con cui è cresciuto. Vincenzo D’Amico nonostante gli alti è bassi è rimasto fedele alla Lazio per quasi tutta la sua carriera. Vediamo qual è la sua storia e il suo percorso nella squadra.

Chi è Vincenzo D’Amico

Vincenzo D’Amico (Latina, 5 novembre 1954) è un dirigente sportivo, allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista o attaccante. Fin da giovane esordisce nel Cos Latina e nell’Almas Roma per poi passare ufficialmente alla Lazio nel 1970. Si inserisce come mezzala della Primavera distinguendosi come uno dei migliori giocatori. Nella stagione successiva poi rimane infortunato al ginocchio ed è costretto a saltare l’intero campionato.

chi è vincenzo d'amico

Il debutto nella Serie A

Una volta guarito si inserisce in una Lazio in forma e nell’ottobre 1973 vince contro la Sampdoria e diventa titolare. Con la squadra completa la prima stagione con 27 presenze e due gol vincendo lo scudetto e venendo premiato come miglior giovane del campionato.

Negli anni successivi non affronta un percorso sempre lineare per via del suo stile di vita e anche dato da un secondo infortunio durante un partita. L’anno successivo si rimette in sesto in toto e diventa capitano di una squadra priva di quattro titolari in seguito alle vicende legate al calcio-scommesse.

Il trasferimento al Torino e il ritorno alla Lazio

Nel 1980 contro la sua volontà viene trasferito al Torino giocando un campionato senza grandi risultati. Con la squadra piemontese si aggiudica 26 presenze a cui se ne aggiungono 9 in Coppa Italia e 6 in Coppa UEFA. Viene poi escluso dalla squadra e chiede alla fine della stagione di poter tornare alla Lazio, ormai passata in Serie B.

Grazie anche al rientro di Bruno Giordano e Lionello Manfredonia ottiene il ritorno in Serie A portando grandi risultati. Rimane nella squadra fino al campionato 1985-1986 dove chiude la propria esperienza con la squadra biancoceleste con 276 presenze e 40 reti.

chi è vincenzo d'amico

Le partite con la nazionale

Nel 1971 viene convocato per giocare con la nazionale Juniores già a partire dal 1971, due anni dopo si inserisce nella nazionale Under-23 e infine nella nazionale B.

Non riesce ad entrare nella grande nazionale anche per via di incomprensioni e concorrenza con il grande Claudio Sala. Viene convocato una sola volta nel settembre 1980 sedendosi in panchina nelle partite contro Lussemburgo e Danimarca.

La carriera di allenatore e dirigente sportivo

Per i primi anni allena solo una piccola squadra giovanile di Roma e poi diventa osservatore della Lazio. Dal 2007 al 2009 guida la rinascita del calcio nella sua città natale ricoprendo l’incarico di Presidente della Virtus Latina. Mentre svolge l’attività di dirigente diventa anche commentatore sportivo in alcune emittenti locali arrivando alla Rai nel 1999 in diversi programmi sportivi.

LEGGI ANCHE: Chi è David Trezeguet: curiosità e vita privata del calciatore

LEGGI ANCHE: Chi è Francesco Totti: tutto sull’ex calciatore

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dormire senza pigiama in inverno fa bene al corpo e alla mente

Chi è Tilda Swinton: curiosità e vita dell’attrice britannica

Leggi anche
  • franco battiatoChi era Franco Battiato: vita privata e curiosità sul cantante

    “La cura” e “Centro di gravità permanente” sono i suoi brani più conosciuti: tutto sul cantautore Franco Battiato.

  • chi era frank capraChi era Frank Capra: tutto sul grande regista

    Ricordato per essere stato uno dei registi americani più amati di Hollywood, Frank Capra è sempre riuscito a far ridere e piangere il suo pubblico.

  • simone susinna chi èChi è Simone Susinna: vita privata e curiosità sul modello

    La sua bellezza mediterranea e il suo fisico scultoreo affascinano sin dal primo istante: chi è Simone Susinna, il modello siciliano.

  • bridgerton spin off regina charlotteBridgerton, arriva lo spin off sulla Regina Charlotte

    Dopo il successo della prima stagione, ne sono state confermate altre e in più ci si prepara ad uno spin off sulla Regina Charlotte: qui i dettagli.

Contents.media