Veronica Pivetti: “Ho sofferto di depressione, è stato complicato”

Veronica Pivetti, ospite di Verissimo, ha raccontato del suo brutto periodo di depressione, commuovendo anche il popolo del web

Veronica Pivetti è stata ospite a Verissimo da Silvia Toffanin e ha raccontato il difficile periodo della depressione. Il racconto dell’attrice ha commosso sia la conduttrice che quanti l’hanno ascoltata con attenzione, tanto che il popolo del web ha riempito i social con messaggi di ringraziamento per quanto rivelato.

La depressione di Veronica

Veronica Pivetti è stata ospite per la prima volta a Verissimo da Silvia Toffanin e nonostante ciò si è lasciata andare ad un racconto molto intimo. L’attrice ha rivelato di aver combattuto per anni contro la depressione, malattia che le ha cambiato la vita. Veronica ha ammesso: “Come qualsiasi altra malattia va trattata e curata. Sono stata in cura, ho preso psicofarmaci, non bisogna avere paura di avere paura di chiedere aiuto, mi hanno aiutato, ma è stato un percorso molto complicato”.

La Pivetti ne parla con molta tranquillità, ma nei suoi occhi si vede ancora tutta la sofferenza provata. La malattia è comparsa durante le registrazioni della fiction ‘Il Maresciallo Rocca’, alla quale ha lavorato per un periodo molto lungo. La donna ha raccontato: “Ero sul set del Maresciallo Rocca, piangevo in continuazione, i primi 3 anni sono stata tanto male, anche se il lavoro mi ha salvato perché mi ha dato l’obbligo di lavarmi, vestirmi e alzarmi dal letto.

Quando sei depresso non ami te stesso e non hai cura di te, ma ho avuto vicino una persona che mi ha molto sostenuto”. In malattie come la depressione, avere qualcuno vicino che ti capisce, ti aiuta e soprattutto non ti giudica è un grandissimo aiuto, così come il lavoro.

Il messaggio di Veronica

Veronica ha voluto lanciare un messaggio molto importante per tutte quelle persone che si trovano a dover combattere contro questo brutto mostro dell’anima. La Pivetti ha dichiarato: “È importante avere persone che capiscono come stai, perché la depressione spesso viene considerata uno stato d’animo, ma non lo è, è una malattia. Quando ti rompi un braccio vai da un medico a curarti, quando ti rompi dentro devi fare la stessa cosa. Io sono arrivata a pensare che se fossi morta non sarebbe stato importante”. Purtroppo, ogni anno sono sempre di più le persone che si ammalano di depressione e che non trovano la giusta cura di cui si ha bisogno. Quello che Veronica ha voluto comunicare è stato molto importante, ovvero che da questo brutto male dell’anima si guarisce e che anche se si attraversano dei momenti davvero bui, la luce in fondo al tunnel c’è e non bisogna mai smettere di cercarla. Durante e dopo la sua intervista, il popolo del web è esploso in suo favore, con tantissimi messaggi di ringraziamento per come si è messa a nudo e ha parlato di una patologia molto diffusa, ma della quale in molti provano ancora vergogna. Su Twitter, ad esempio, si legge: “Veronica Pivetti a Verissimo meglio di tanti spot contro la depressione: lucida, consapevole, con una padronanza e una chiarezza di esposizione esemplari. Grazie per la testimonianza”. L’attrice dovrebbe realmente pensare di fare qualcosa in merito, che sia una fiction, una trasmissione o una campagna di sensibilizzazione perché i telespettatori hanno davvero apprezzato le sue parole.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Amici 18, Alessandro Casillo non è in puntata: che fine ha fatto?

Federica Nargi è mamma bis: l’annuncio di Alessandro Matri

Leggi anche
Contents.media