Notizie.it logo

Vanessa Gravina a Vieni Da Me: “Ho un grande rimpianto”

Vanessa Gravina

Vanessa Gravina è stata ospite di Caterina Balivo: le sue confidenze su una vita da attrice cominciata prestissimo.

Vanessa Gravina, attrice apprezzatissima del panorama cinematografico e teatrale italiano, è stata ospite a Vieni Da Me: in una lunga, articolata e toccante intervista ha confidato a Caterina Balivo e ai suoi spettatori tutte le difficoltà della vita d’attrice, le ansie dell’adolescenza e la felicità sentimentale che è arrivata solo con il matrimonio del 2010.

Vanessa Gravina a Vieni Da Me

Bellissima, carismatica e consapevole delle proprie potenzialità, l’attrice Vanessa Gravina è un volto notissimo del piccolo schermo così come dei palcoscenici italiani del Bel Paese.

Dopo aver esordito sul piccolo schermo prima ancora di camminare, in una pubblicità di passeggini per Carosello, la Gravina ha trascorso l’infanzia lavorando come modella pubblicitaria e posando per un gran numero di copertina. Gli anni della prima giovinezza sono stati spensierati e travolgenti, ha ricordato l’attrice, anche se non privi di note stonate.

Stare ferma davanti alla macchina fotografica era noioso. Gli amici a scuola disegnavano baffi e occhiali sulle mie copertine.

Dopo una fanciullezza spensierata e già proiettata in quello che sarebbe diventato il suo contesto professionale in età adulta, Vanessa Gravina ha dovuto affrontare durante l’adolescenza le prove più dure con cui ogni giovane donna deve misurarsi, imparando che nessuno è insostituibile e che nella vita, sia nel contesto lavorativo sia in quello professionale, capita di essere messi da parte e di dover accettare questo stato di cose attraverso un duro, lungo e profondo lavoro su se stessi e sulla propria emotività.

Da quel momento in poi la donna è entrata in una fase della vita che lei stessa ha definito malinconica a causa di esperienze sentimentali non esattamente positive.

“Una volta lavoravo di più”

Il mondo dello spettacolo cambia a velocità vertiginose e gli addetti ai lavori talvolta fanno fatica a star dietro al radicale rinnovamento del settore. Anche per un’attrice apprezzatissima e di successo come la Gravina il passaggio dal vecchio modo di fare cinema a quello più moderno non è stato privo di difficoltà.

L’attrice ha infatti spiegato che un tempo veniva chiamata molto più spesso per prendere parte a un gran numero di film e produzioni televisive, cosa che oggi avviene più raramente. Tra i motivi principali c’è l’allungamento dei tempi di lavorazione di ogni prodotto cinematografico e televisivo: prima si impiegava molto meno tempo a girare un film, quindi era possibile lavorare a un gran numero di progetti nel corso di un solo anno.

L’amore ai tempi della maturità

Oggi Vanessa Gravina, classe 1974, è sposata con Domenico Pimpinella, manager e direttore generale dell’ENPAM, un ente previdenziale.

I due hanno convolato a nozze con una cerimonia civile celebrata nel 2015 all’interno di una chiesa sconsacrata di Roma.

I due si erano conosciuti nel 2010 e si sono sposati dopo 5 anni di relazione ininterrotta.

Sono sposata con un uomo meraviglioso. Lui è stupendo, mi mette al centro di tutto. Ci ho messo tanto a trovare una persona che mi prendesse per quella che sono.

Molto diverso da lei anche dal punto di vista social, il marito della Gravina viene tempestato da amici e conoscenti con meme di Adelaide, il personaggio interpretato da Vanessa nella serie Il Paradiso delle Signore. Vanessa Gravina, invece, dei social fa allegramente a meno.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche