Valeria Marini sul caso Pamela Prati: “Credo sia una vittima”

Valeria Marini ha le idee molto chiare sul caso Mark Caltagirone e difende la sua amica e collega, vittima di un enorme raggiro.

Valeria Marini e Pamela Prati nei decenni passati sono state in qualche modo rivali, ma oggi le due showgirl hanno ritrovato una complicità e una vicinanza che in gioventù non hanno avuto sempre. Valeria si è schierata fortemente a favore di Pamela e si dice convinta che l’intera vicenda di Mark Caltagirone fosse un inganno ordito alle spalle della “sposa” e che successivamente si sia ingigantito fino a travolgerla.

Valeria Marini: “Pamela non capiva”

Nel corso delle settimane sono emersi dettagli sempre più numerosi (e talvolta inquietanti) in merito alle relazioni che intercorrevano tra Pamela Prati, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. Per quanto quest’ultima si sia sempre difesa, le altre due hanno continuato a indicarla come principale esecutrice del diabolico piano per mettere in scena una serie di relazioni e di “matrimoni” che non avrebbero mai potuto avere luogo perché coinvolgevano persone che in realtà non sono mai esistite.

In questo frenetico scambio di accuse, a molti è venuto il dubbio in merito al ruolo che la Prati ha ricoperto nel corso dell’intera vicenda ma Valeria Marini è certa dell’innocenza di Pamela Prati, con la quale ha avuto modo di passare del tempo proprio in queste settimane:

Credo che Pamela in questa storia sia una vittima. È rimasta invischiata in una situazione che forse non ha capito e man mano la cosa è diventata più grande di lei. All’inizio è stata la gioco ma poi tutto le è sfuggito di mano, e ha cominciato anche a dire cavolate nelle interviste.

“Eliana Michelazzo sta male”

La Marini ha dichiarato di aver incontrato in questi giorni anche la ex agente di Pamela Prati Eliana Michelazzo: la donna, che ha mostrato diversi segni di cedimento psicologico nel corso delle settimane in cui il caso ha imperversato sui media e soprattutto in televisione, è sembrata “particolarmente giù” come ha spiegato Valeria.

Anche lei, quindi, sarebbe dalla parte delle vittime, travolta da una situazione che da un certo punto in poi è diventata completamente ingestibile e che si è trasformata in una sorta di gogna mediatica continua.

Unica colpevole, Pamela Perricciolo

Dalle dichiarazioni della Marini si intuisce molto chiaramente che, dal punto di vista della showgirl dai baci stellari, l’unica vera colpevole nell’intero affair Prati, sia Pamela Perricciolo. Donna Pamela, infatti, sembrerebbe aver architettato tutto per manipolare le persone intorno a lei.

La Marini si guarda bene dall’esprimere giudizi precisi, dal momento che non conosce direttamente la Perricciolo, ma sembra più propensa a credere all’innocenza delle altre due piuttosto che a quella della cosiddetta “Donna Pamela”.

In merito all’enorme polverone mediatico che si è generato proprio a partire dal finto matrimonio della prati e che ha finito con il travolgere entrambe le sue agenti, la Marini si pone in maniera molto critica: “Non è che hanno ammazzato qualcuno” ha affermato, puntando il dito contro il fatto che probabilmente l’opinione pubblica è stata troppo severa nell’esprimere il proprio giudizio contro le tre donne coinvolte nella truffa.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cristiano Ronaldo e Georgina: vacanza extra lusso con i figli

Is Morus Relais, il villaggio di Temptation Island: quanto costa?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.