Uomini e donne reagiscono allo stress finanziario in modo diverso

Quali sono le cause dello stress finanziario e chi ne soffre maggiormente tra uomini e donne: la ricerca scientifica sul tema.

Gli uomini e le donne gestiscono lo stress finanziario in maniera diversa: chi soffre maggiormente le ansie da gestione economica e quali sono i fattori che la aumentano.

Uomini, donne e stress finanziario

Il periodo della pandemia di Coronavirus ha messo a dura prova tutti soprattutto a livello finanziario.

Le entrate sono sensibilmente diminuite a causa delle restrizioni che il Governo ha attuato per contenere il contagio e salvare molte vite. In questo contesto, una ricerca scientifica ha cercato di approfondire il tema dello stress finanziario. È emerso che le donne e gli uomini lo gestiscono in maniera molto differente.

Si tratta di una ricerca intitolata Soldi e Ansia promossa da N6 grazie alla collaborazione del neuropsichiatra Jack Lewis. Quest’ultimo ha analizzato i fattori di stress della gestione economica in un campione molto ampio di persone di tutto il mondo.

I risultati della ricerca sono stati svariati e molto importanti per l’analisi di un fenomeno importante nel contesto odierno.

Dalla ricerca è emerso, ad esempio, che oggi molte più donne si sentono finanziariamente indipendenti: è un dato che accomuna molti Paesi a livello mondiale tranne la Germania, dove gli uomini sono in maggioranza del 6% circa. Nonostante le donne si sentano più indipendenti a livello economico, sono gli uomini a gestire meglio lo stress causato da questioni economiche.

Ad esempio, in condizioni di stress, gli uomini sono più tesi a prendere decisioni rischiose come quella di chiedere un aumento di stipendio al proprio capo.

uomini donne stress finanziario

LEGGI ANCHE: Trattamenti antistress per il weekend da fare a casa: i consigli

Fattori che aumentano lo stress finanziario

Uomini e donne affrontano lo stress legato a questioni economiche in modo diverso ed hanno diversi fattori che aumentano l’ansia finanziaria.

In ordine di importanza, i fattori che maggiormente scatenano ansia nelle donne sono: il mancato pagamento del mutuo o di una rata di esso; rompere qualcosa; la caldaia rotta; avere una discussione accesa; perdere un lavoro; divorzio o rottura di una relazione; dimenticare le password bancarie; effettuare prestiti ai parenti; una transazione rifiutata e per ultimo una multa imprevista.

portafogli

Per quanto riguarda gli uomini invece gli eventi ‘stressori’ sono diversi: al primo posto avere una discussione molto accesa; poi il mancato pagamento del mutuo; perdere il lavoro; ricevere una multa; divorziare; una transazione rifiutata; rompere qualcosa e tre fattori che non risultano nella top 10 delle donne: traslocare, ingrassare e rompere il telefono.

LEGGI ANCHE: Stress da coronavirus e cambio orario: come affrontarli

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Maria De Filippi indossa un bracciale Cartier: il significato nascosto

Pantone color ruggine: la nuance ideale per la primavera 2021

Leggi anche
  • giorno dopo stuproIl giorno dopo lo stupro, la risposta social alle parole di Grillo

    Ha fatto il giro del web e dei TG il video di Beppe Grillo che difende il figlio dall’accusa di stupro e non sono mancate le risposte e le critiche.

  • giornata terra 2021 modaGiornata Mondiale della Terra 2021, anche la moda cambia rotta

    La Giornata Mondiale della Terra 2021 porta a una riflessione sulla moda, un settore in rotta verso la riconversione sostenibile.

  • povertà mestruale cosa èCos’è la povertà mestruale: quando avere il ciclo diventa un lusso

    Cos’è la povertà mestruale o period poverty: molte donne non possono acquistare i prodotti per l’igiene femminile perché costano troppo.

  • domande scomode e illegali al colloquio di lavoroColloquio di lavoro e parità di genere: le domande scomode e illegali

    Quali sono le domande scomode e illegali poste più frequentemente alle donne durante il colloquio di lavoro.

Contents.media