Tina Cipollari, sfogo social: “Non manipolo i miei figli”

Tina Cipollari, stanca delle accuse che riceve sui figli, ha postato uno sfogo su Instagram sperando di fare chiarezza

La passione scoppiata all’interno della casa del Grande Fratello 16 tra Ambra Lombardo e Kikò Nalli ha creato una vera e propria bufera, soprattutto nella famiglia di lui. Tina Cipollari e il figlio Francesco sono finiti al centro di una polemica social non indifferente e l’opinionista, stanca delle accuse, ha postato un lungo sfogo sul suo profilo Instagram sperando di fare chiarezza.

Lo sfogo di Tina Cipollari

Dopo che Kikò Nalli e Ambra Lombardo si sono abbandonati alla passione nella casa del Grande Fratello 16 è scoppiata una vera e propria polemica. Giusto per rinfrescare la memoria, non è stato il bacio tra i due gieffini a scandalizzare, quanto la reazione di Tina Cipollari e del figlio Francesco. Mentre alle parole dell’opinionista di Uomini e Donne siamo abituati, quelle del ragazzino di 12 anni hanno generato numerose perplessità che, inevitabilmente, sono finite al centro di numerosi dibattiti televisivi.

Tina, stanca delle accuse, ha deciso di fare chiarezza attraverso il suo profilo Instagram. si legge: “Sono davvero stanca. Sentir parlare di manipolazione accostata al mio nome mi fa accapponare la pelle. Manipolare un figlio significa raggirarlo, controllarlo, ancor peggio usarlo per i propri scopi personali. È una cosa orribile, non avrei mai il coraggio di poterlo fare. Sono le mie creature, non sono dei burattini ‘emotivi’ che utilizzo a mio piacimento, al contrario di quanto alcuni possano pensare”.

La Cipollari si riferisce alle accuse che le sono arrivate dopo che Francesco, che ricordiamo ha solo 12 anni, ha registrato una serie di Stories in cui si scagliava non solo contro Ambra, definita “stratega”, ma anche contro altri personaggi televisivi come Karina Cascella.

La rabbia di Tina Cipollari

Tina è molto arrabbiata, soprattutto perché le è stata toccata la sua famiglia. Nel corso di questi tanti anni di Uomini e Donne l’abbiamo più volte vista perdere la pazienza, ma quando si toccano i suoi affetti diventa una vera e propria iena.

Il suo sfogo prosegue: “Non permetto a nessuno di infierire, giudicare o sindacare sulla mia vita privata, la mia famiglia e il mio essere madre, al di là del mio ruolo in tv. I miei tre figli sono tutti in grado di intendere e di volere, e non sono poi così diversi da qualunque altro bambino della loro età che guarda la televisione o possiede un profilo su un qualsiasi social network”. Ora, appurato che quello che lei porta in televisione è solo ed esclusivamente un personaggio eccentrico che deve fare ‘rumore’, in stile Lemme per intenderci, quello che tanti le hanno rimproverato è il maggiore controllo che dovrebbe avere sul figlio 12enne. In molti hanno esagerato parlando di manipolazione solo perché è apparso strano che l’attacco social del ragazzino sia arrivato a poca distanza di tempo da qualche sua pubblicazione social al vetriolo. Nel momento in cui sei un personaggio pubblico, devi accettare sia critiche che omaggi, e forse un bambino dovrebbe restare lontano da questo mondo. La Cipollari ha concluso: “Io non posso e non intendo negar loro l’unica possibilità che hanno adesso di poter vedere il padre, ossia quella di seguirlo all’interno del Grande Fratello 16, e non posso di certo evitare una qualsiasi loro reazione alla vista di un atteggiamento o comportamento del loro papà, giusto o sbagliato che possa essere ritenuto, perché tutto ciò non dipende da me”. Barbara D’Urso mostrerà questo sfogo a Kikò Nalli? Molto probabilmente sì, per cui la prossima puntata del Grande Fratello 16 sarà imperdibile.


Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Elettra Lamborghini preoccupa i fan: aggiornamenti sulla salute

Royal Baby, la famiglia di Meghan Markle: “Vogliamo vedere Archie”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.